ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
giovedì 30 Giugno 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Voucher Conciliazione per donne imprenditrici, lavoratrici autonome, libere professioniste: chiarimenti e precisazioni

L’assessorato del lavoro comunica alcuni chiarimenti e precisazioni relative Avviso pubblico per la concessione Voucher di Conciliazione a favore di donne imprenditrici, lavoratrici autonome, libere professioniste.

Le verifiche dell’avviso, tese alla dichiarazione di ammissibilità formale della domanda telematica avente ad oggetto il voucher, verranno avviate dall’Amministrazione, solo a seguito del raggiungimento del valore del 40%, superiore allo stanziamento finanziario, e della completa procedura di informatizzazione dell’applicativo, reso disponibile dalla Regione Autonoma della Sardegna nell’ambito del Sistema Informativo del Lavoro e della Formazione Professionale (SIL).

Viene riportato il testo dell’art. 16 dell’avviso sulla “Modalità di concessione del voucher”: “L’atto di concessione del Voucher, entro i limiti della dotazione finanziaria (art. 10), è rappresentato da una specifica determinazione di concessione alla quale faranno seguito gli atti con i quali si procederà all’impegno di spesa a favore delle destinatarie ammesse; con successiva determinazione si darà seguito alle Determinazioni di liquidazione e pagamento. Tali determinazioni verranno pubblicate nei siti istituzionali della Regione Sardegna.”

Pertanto l’assessorato ricorda e ribadisce che, non sarà effettuata alcuna comunicazione individuale avente come oggetto la concessione del voucher/ammissibilità della domanda telematica.

Soltanto nel caso in cui l’Amministrazione debba, in sede di istruttoria tesa all’ammissibilità formale della domanda formulare eventuali censure, provvederà attraverso i rimedi predisposti dal legislatore ossia con comunicazione individuale dei motivi d’impedimento all’accoglimento della domanda.

Consulta i documenti