Sei in: Home > L’opinione – A cura del Prof. Dott. Raffaele Avallone

L’opinione – A cura del Prof. Dott. Raffaele Avallone

  • Che il cielo ci aiuti E così alla fine l’Italia riceverà dal Recovery Fund 209 miliardi di euro, di cui 127 da restituire e 82 a fondo perduto. Nessuno avrà più di noi perché nessuno sta peggio di noi. Questi soldi ci vengono dati principalmente per investimenti nell’economia verde (almeno il 37%) e nella digitalizzazione (almeno il 20%). L’Europa ci chiede poi delle riforme, ad iniziare da quella del mercato del lavoro alla riduzione della tassazione, dalla lotta alla corruzione alla riduzione dei tempi della giustizia.  Riforme che in Italia significano scalare l’Everest con il monopattino, come sa bene l’Europa che è infatti pronta a revocarci tutto se non facciamo bene ...
  • NON CI RESTA CHE RIDERE…PURTROPPO   Vicino casa nostra si agitano venti di guerra. Ne avete sentito parlare? C’è qualche trasmissione televisiva che abbia posto seriamente al centro del dibattito la questione greco turca nel mediterraneo? Dico proprio nel mare nostrum non in quello degli altri, quello che bagna le nostre coste, quello stesso mare in cui ci tuffiamo in queste afose giornate d’agosto. Altra domanda. C’è qualcuno che ha sentito parlare seriamente dell’intervento militare della Turchia in Libia, le cui coste sono ad un tiro di schioppo dalle nostre? Assolutamente no. Eppure, mentre noi ci esercitavamo nella gara tutta nostrana dei vaffa (Grillo insegna), diciotto navi turche si posizionavano davanti ...
  • REFERENDUM: SI – NO – TRUFFA? Il 20 e 21 settembre andremo a votare per confermare o meno la legge che ha ridotto il numero dei parlamentari. Lo prevede l’art. 138 della Costituzione nel caso di leggi di riforma costituzionale non approvate dai due terzi del parlamento, ma solo dalla sua maggioranza, come nel nostro caso. Insomma, è come quando chiediamo al nostro computer di cancellare un file di sistema: prima di procedere il computer ci chiede se siamo davvero sicuri della scelta e se si, di confermarla. In realtà la legge sottoposta a referendum è stata votata dalla maggioranza dei parlamentari ma non dalla maggioranza degli italiani. E’ infatti noto che grazie ...

Il suo blog:


image_pdfimage_print