Breaking News Streaming
Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Viola l’obbligo di soggiorno, arrestato 63enne

Viola l’obbligo di soggiorno, arrestato 63enne

Sarebbe dovuto rimanere all’interno del comune di residenza, ma è stato sorpreso a guidare un’auto sprovvisto di patente fuori dai confini previsti dalla sorveglianza speciale.

I Carabinieri della Stazione di Barile hanno arrestato in flagranza di reato un 63enne di Rionero in Vulture, sottoposto alla sorveglianza speciale di pubblica sicurezza, con obbligo di soggiorno nel comune di residenza, ritenuto responsabile di violazioni delle prescrizioni inerenti alla misura di prevenzione anzidetta oltre che al Codice della strada.

I militari, durante lo svolgimento di un servizio di controllo del territorio, hanno sorpreso l’uomo, a loro noto, mentre si trovava alla guida di un’autovettura, sebbene fosse sprovvisto della patente, poiché revocata e, tra l’altro, in un comune diverso da quello in cui vive abitualmente, per il quale sussiste l’obbligo di non allontanarsi, violando pertanto i precetti a cui è assoggettato. Il soggetto, all’esito degli accertamenti, non avendo fornito, tra l’altro, spiegazioni plausibili, è stato arrestato.