Breaking News Streaming
Sei in: Home > Articoli > Ambiente > Vigili fuoco valdostani vogliono tornare sotto Stato: si vota 12-13 febbraio

Vigili fuoco valdostani vogliono tornare sotto Stato: si vota 12-13 febbraio

Il seggio sarà aperto dalle 6.30 alle 21.30, e lo spoglio avverrà mercoledì sera alla chiusura delle votazioni

AOSTA – In un periodo in cui all’interno del governo si sta discutendo di referendum, anche il Corpo Valdostano dei Vigili del fuoco sarà chiamato a votare. Nello specifico, domani e dopo domani (12-13 febbraio), i pompieri valdostani si esprimeranno, tramite il referendum previsto dallo Statuto dei lavoratori, in merito alla restituzione dei servizi antincendio al Corpo Nazionale dei vigili del fuoco.

I sindacati: “I vigili del fuoco valdostani non godono degli stessi diritti di accesso alla pensione dei loro colleghi nazionali

«La scelta di avvalersi del referendum ai sensi dello Statuto dei lavoratori è parsa come la massima espressione democratica – scrivo in una nota i sindacati Conapo e Cgil – e speriamo che finalmente l’Amministrazione Regionale possa rendersi conto del disagio vissuto dai propri vigili del fuoco. Ricordiamo che i problemi che affliggono i lavoratori del Corpo Valdostano dei Vigili del Fuoco non sono solo di tipo retributivo, ma riguardano anche la sfera previdenziale oltre che quella normativa: i vigili del fuoco valdostani non godono degli stessi diritti di accesso alla pensione dei loro colleghi nazionali e hanno un sistema di calcolo penalizzante». «Purtroppo l’Amministrazione e la politica regionale – si legge ancora – non hanno ancora ritenuto di affrontare con il dovuto riscontro questioni irrisolte che da troppi anni sono senza risposte, perciò il personale, a seguito di un’assemblea, ha deciso per un atto forte ed inequivocabile».

Le votazioni

Il seggio sarà aperto dalle 6.30 alle 21.30, e lo spoglio avverra’ mercoledi’ sera alla chiusura delle votazioni. Potranno votare 182 vigili del fuoco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *