Streaming
Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Vendita di merce contraffatta in strada

Vendita di merce contraffatta in strada

 

Ieri mattina è stato individuato in piazza Paolo da Novi un 28enne di origini magrebine, che oltre ad un centinaio di pezzi di varia merce, possedeva 13 capi d’abbigliamento contraffatti.

La perquisizione domiciliare, eseguita in collaborazione con il Reparto di Polizia Giudiziaria, ha reso possibile il recupero di altri 17 capi contraffatti, tra le quali svariate imitazioni di orologi Rolex. L’uomo è stato denunciato in stato di libertà per ricettazione, vendita di prodotti con marchi falsificati e sanzionato per l’illecita vendita.

Nel pomeriggio si è verificata una situazione analoga in via San Martino, dove è stato trovato un secondo venditore, di 57 anni magrebino, che oltre a diversi pezzi non contraffatti, offriva 43 prodotti contraffatti tra capi d’abbigliamento  ed orologi di marche note. Nel cappello sono stati rinvenuti 3000 euro in banconote, di cui l’uomo non ha trovato giustificazione valida per spiegarne il possesso. Anche questo venditore è stato denunciato in stato di libertà per ricettazione, vendita di prodotti falsificati e sanzionato amministrativamente. In entrambi i casi le merci ed il denaro sono stati sequestrati.

«Sono particolarmente soddisfatta dell’efficace e strenuo lavoro che la polizia locale sta svolgendo in tema di abusivismo commerciale. – ha commentato l’Assessore Paola Bordilli – Il contrasto a questa forma di concorrenza sleale nei confronti dei commercianti che rispettano le regole è uno degli obiettivi della nostra Amministrazione ed è strumento indispensabile di tutela verso quel commercio sano che anima i quartieri e che rappresenta il tessuto commerciale fondante della nostra città».