Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Vele: verso la demolizione

Vele: verso la demolizione

Le Vele di Scampia sono ormai arrivate al capolinea.

La storia delle Vele di Scampia sembra essere ormai finita. L’edificio, conosciuto per essere la piazza di spaccio più famosa della città, se non d’Europa, ha ormai i giorni contati.

Dopo anni di diatribe tra fazioni pro e contro la sua demolizione o riqualificazione, la storia è finita. Sull’edificio è comparso uno striscione con una scritta azzurra: “Adios”.

Il mostro di cemento verrà abbattuto prossimamente. Omero Benfanti ha dichiarato all’Ansa che: “Come scritto sullo striscione  oggi ha vinto la lotta. La lotta per il diritto alla casa ma anche a quella immagine portata in giro per il mondo, anche grazie a serie come Gomorra, che discriminava noi abitanti delle Vele descrivendoci come brutti sporchi e cattivi. Oggi è sicuramente ‘Nu Juorno buono’ e non solo per Scampia”.

Gli autori dell’iniziativa sono stati gli attivisti del ‘comitato Vele’, che per anni hanno lavorato perorando la causa degli inquilini per trovare una diversa soluzione abitativa.