Breaking News Streaming
Sei in: Home > Articoli > Ambiente > Valanghe, è allerta in Valle d’Aosta

Valanghe, è allerta in Valle d’Aosta

Lo stato di preallarme riguarda in particolare una decina di comuni distribuiti al confine con la Svizzera

AOSTA – È allerta arancione in Valle d’Aosta, nella zona al confine con Svizzera, nelle zone del M. Bianco e G. Paradiso, per le valanghe. Dopo la nevicata di ieri sulle Alpi, la Protezione civile ha infatti diramato un avviso di allerta moderata-arancione (grado 3 su una scala di 4) per criticità valanghiva riguardante l’alta Valle d’Aosta.

Lo stato di preallarme riguarda in particolare una decina di comuni distribuiti al confine con la Svizzera, dove sono possibili medie e grandi valanghe anche in zone antropizzate. Nel resto della regione è segnalata una criticita’ ordinaria (allerta gialla).

In Valle d’Aosta la neve è arrivata all’improvviso nella giornata di ieri dove in poche ore aveva raggiunto i 40 cm a Courmayeur, i 35 a La Thuile e i 30 a Pré-Saint-Didier. Altrettanti a Crévacol, 15 invece a Gignod. Una ventina i cm segnalati invece a Cogne, Valgrisenche ma anche Aymavilles. Dieci i centimetri caduti nelle Valli del Rosa mentre nella zona di Cervinia sono registrati 20 cm. Le temperature sono in aumento in media e alta montagna, e stabili o in lieve calo nel fondovalle, con lo zero termico da 400 a 700 m.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *