Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Usa: maltempo e contagi Covid, i voli cancellati salgono a 2.725

Usa: maltempo e contagi Covid, i voli cancellati salgono a 2.725

 

Sono saliti a 2.725 i voli cancellati nella giornata di ieri negli Stati Uniti, col trasporto aereo messo in difficoltà dal maltempo e dalla fiammata di contagi di Covid-19 legati alla variante Omicron.

Oltre alle cancellazioni, che sono state più della metà delle 4.618 avvenute a livello globale, 6.072 voli nazionali o da/verso gli Usa hanno subito ritardi (11.136 quelli in tutto il mondo).

La compagnia aerea statunitense più colpita è stata SkyWest, che ha dovuto cancellare il 23% del suo piano di volo, seguita da SouthWest (13%).
Il trasporto aereo globale rimane fortemente rallentato da Omicron. Molti piloti e membri d’equipaggio sono assenti dopo aver contratto il Covid-19 o in quarantena per essere stati a contatto con positivi, costringendo le compagnie che non hanno personale sufficiente per garantire i voli a cancellarli. Sono stati circa 7.500 i voli cancellati dalle compagnie aeree di tutto il mondo durante il fine settimana di Natale.