Breaking News Streaming
Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Urta un cartello stradale a Luino, trovata in auto hashish per spaccio

Urta un cartello stradale a Luino, trovata in auto hashish per spaccio

Un giovane luinese è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza e detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio, ritirata la patente.

P.M., un giovane residente di Luino, è stato denunciato dalla Polizia di Frontiera di Luino per guida in stato di ebbrezza e detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. Tutto è iniziato dopo che il centralino del Settore Polizia di Frontiera ha ricevuto una chiamata che segnalava una vettura che aveva danneggiato un cartello stradale dello spartitraffico, posto in mezzo alla carreggiata. L’auto non si era però fermata e aveva proseguito il viaggio verso il centro della città. Sul luogo sono giunti gli agenti della pattuglia in servizio di controllo del territorio, che hanno individuato una vettura in panne con chiari segni di collisione. Alla guida c’era P.M., un giovane del posto.

Dopo essersi assicurati che l’autista non avesse bisogno di assistenza medica, le forze dell’ordine hanno chiesto chiarimenti sull’incidente. Il giovane ha risposto spiegando che dopo aver litigato con la fidanzata aveva assunto bevande alcoliche e si era messo alla guida, e per questo aveva urtato il cartello stradale. Non convinti dalla spiegazione, gli agenti hanno controllato la vettura del luinese e all’interno hanno trovato due “mattoncini” di hashish e un bilancino di precisione. Perciò P.M. è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza e detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio, e la patente gli è stata ritirata.