Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Palermo > Un chilo di marijuana in auto con i figli minorenni e tre chili di hashish

Un chilo di marijuana in auto con i figli minorenni e tre chili di hashish

Trasportavo tre chili di hashish nascosti sotto i sedili dell’auto, una Fiat Panda a bordo della quale viaggiavano insieme ai loro figli minorenni. Antonio Di Maggio e Marianna Pace, marito e moglie 41enni, ieri sera sono finiti in arresto. La polizia li ha bloccati in viale Regione Siciliana, all’altezza di via Gaetano La Loggia, per un controllo e adesso si trovano in carcere al Pagliarelli.

Di Maggio era già finito in manette con l’operazione “Apocalisse” e nel 2012 – ricostruisce la polizia – è stato condannato per estorsione aggravata e associazione a delinquere di stampo mafioso: lavorava per Gaetano Ciaramitaro, allora boss della Marinella. Due gli episodi di estorsione contestati: uno nei confronti di una ditta d’importazione e distribuzione di prodotti e articoli per la casa (chiese al titolare 300 euro al mese di pizzo) e il secondo nei confronti di una ditta di commercializzazione all’ingrosso di carni macellate. In quest’ultimo caso gli investigatori hanno accertato la richiesta di “…un regalo per le feste natalizie”.