ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
mercoledì 5 Ottobre 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Un accordo di programma per la sensibilizzazione sulle malattie degenerative dell’occhio

Contenuto della Pagina

Un accordo di programma per la sensibilizzazione sulle malattie degenerative dell’occhio

 Un accordo tra Amministrazione comunale, Università Federico II e Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti per sensibilizzare e prevenire le malattie degenerative dell’occhio e mettere in rete informazioni e risorse destinate alle persone non vedenti.

Questo il progetto annunciato in commissione Politiche Sociali dal presidente Massimo Cilenti al termine di un confronto con il direttore del dipartimento di Clinica oculistica dell’Università Federico II, Ciro Costagliola, e Mario Mirabile, presidente della sezione napoletana dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti.

Nel corso del dibattito, Iris Savastano (Forza Italia) ha proposto che l’accordo coinvolga tutti i settori (trasporti, cultura, turismo, scuola) che potenzialmente impattano la vita quotidiana delle persone non vedenti. Gennaro Demetrio Paipais (Movimento 5 Stelle) ha ribadito la necessità che Napoli si doti al più presto di un garante delle persone con disabilità per consentire a queste ultime un dialogo costante con le istituzioni.

Appena conclusa la bozza, ha concluso il presidente Cilenti, l’ipotesi dell’accordo di programma sarà presentata al Sindaco in qualità di massima autorità in materia sanitaria, affinché si possa dare un segnale forte di presenza dell’Amministrazione su una problematica di così ampia ricaduta sociale.