Sei in: Home > Articoli > Sport > Ufficiale Juve: sarà Morata il nuovo giocatore della rosa di Pirlo

Ufficiale Juve: sarà Morata il nuovo giocatore della rosa di Pirlo

Adesso è ufficiale: Alvaro Morata è un nuovo giocatore della Juventus. Alla fine sarà lui il nuovo numero nove a disposizione di Andrea Pirlo, dopo settimane di trattative poi non andate in porto per Edin Dzeko e Luis Suarez. Lo spagnolo torna così alla Juventus dopo il biennio 2014-2016, dove poi fece ritorno al Real Madrid prima di trasferirsi in Premier League al Chelsea e successivamente all’Atletico Madrid.

Dopo una trattativa lampo, l’attaccante spagnolo torna a Torino in prestito oneroso (10 milioni) con diritto di riscatto fissato a 45 milioni. La Juventus avrà anche la possibilità di estendere il prestito per una stagione sempre a 10 milioni, abbassando poi la cifra del riscatto a 35 milioni

IL COMUNICATO

“Niente è più bello che tornare a casa. Perché questo è l’arrivo di Álvaro Morata a Torino: un ritorno a casa.

E’ dunque ufficiale l’arrivo dell’attaccante spagnolo in bianconero: arriva dall’Atletico Madrid, dove ha militato nelle ultime stagioni; con noi giocherà in prestito per il 2020/2021, con opzione per il prolungamento di un anno.

Juventus Football Club S.p.A. comunica di aver raggiunto un accordo con la società Atletico de Madrid per l’acquisizione, a titolo temporaneo fino al termine della stagione sportiva 2020/2021, del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Álvaro Morata a fronte di un corrispettivo di € 10 milioni, pagabili interamente nel corso di questo esercizio.

Inoltre, l’accordo prevede:

La facoltà da parte di Juventus di acquisire a titolo definitivo le prestazioni sportive del giocatore entro il termine della stagione 2020/2021 a fronte di un corrispettivo di € 45 milioni, pagabili in 3 esercizi;

La facoltà da parte di Juventus di estendere l’acquisizione a titolo temporaneo fino al termine della stagione 2021/2022 a fronte di un corrispettivo di € 10 milioni;

La facoltà da parte di Juventus di acquisire a titolo definitivo le prestazioni sportive del giocatore entro il termine della stagione 2021/2022 a fronte di un corrispettivo di € 35 milioni, pagabili in 3 esercizi”.