Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Tumore al fegato: a Pisa nuova operazione mai provata prima

Tumore al fegato: a Pisa nuova operazione mai provata prima

A Pisa è stata eseguita una nuova operazione mai provata per rimuovere il tumore al fegato.

Un’operazione chirurgica per rimuovere il tumore al fegato, mai descritta sui libri, è stata portata a termine per la prima volta. Grazie a questo nuovo tipo di intervento, un paziente ha avuto nuovamente una prospettiva di vita.

Si tratta di una persona che era già stata operata ben due volte per questo tipo di tumore da cui è molto difficile guarire. Dopo 14 ore in sala operatoria con 20 persone impegnate, alla fine è stata un successo.

Dal punto di vista pratico, l’asse vascolare, dove si trovava la metastasi, è stato sostituito asportando una minima quantità di fisico.

L’intervento è avvenuto sul cuore senza circolazione extra-corporea, come in un normale intervento di chirurgia epatica tradizionale.

L’Aoup ha riferito che: “La metastasi aveva coinvolto un asse vascolare strategico, ossia la confluenza atrio-epatocavale, arrivando fino al cuore e quindi bisognava intervenire chirurgicamente ma le condizioni generali e anagrafiche metastadella paziente non consentivano l’impiego della circolazione extracorporea, di solito usata negli interventi di cardiochirurgia. Una scelta terapeutica che può fare da apripista in casi come questo”.