ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
lunedì 8 Agosto 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Truffa e falso nel Napoletano, falso avvocato a giudizio

 

E’ stato rinviato a giudizio per una lunga serie di reati il presunto falso avvocato che – secondo i finanzieri della Compagnia di Ottaviano (Napoli) che lo hanno arrestato – fra il 2016 e il 2019 avrebbe approfittato di ignari clienti, anche creando e falsificando documenti giudiziari, inducendoli a versare ingenti somme di denaro per consulenze sull’ acquisto di immobili e altri beni di valore in Italia e all’estero.

Gli inquirenti contestano al falso avvocato, che non avrebbe mai sostenuto esami né tantomeno conseguito un titolo di studio idoneo, i reati di truffa, esercizio abusivo della professione, falsità materiale di atti pubblici, impiego di denaro provento di attività illecite e calunnia.

Il presunto professionista è stato anche segnalato all’Agenzia delle Entrate per aver sottratto al Fisco ricavi non dichiarati e Iva non versata.
Secondo la Guardia di Finanza, l’indagato non si sarebbe solo limitato a truffare i malcapitati clienti ma trasferiva fraudolentemente il denaro frutto dell’attività criminosa in maniera da sottrarlo ad eventuali attività investigative finalizzate al rintraccio e, quindi, al sequestro.