Breaking News Streaming
Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Trieste: rifiutato reddito di cittadinanza in un bar, non ci stanno e l’aggrediscono

Trieste: rifiutato reddito di cittadinanza in un bar, non ci stanno e l’aggrediscono

 

Ci troviamo a Trieste il giorno sabato 28 intorno alle 19:30, quando una pattuglia della Polizia Locale è intervenuta per sedare un violento diverbio tra una coppia di clienti e una barista in viale D’Annunzio, poco prima di piazza Foraggi. La lite era scoppiata in un locale lì vicino: la coppia (H.R., maschio 40 anni di Portogruaro e G.R., femmina, 39enne di Milano) per pagare le consumazioni avevano esibito la card del reddito di cittadinanza; al rifiuto della barista, la donna ha risposto sferrandole un ceffone e graffiandola ripetutamente. Poi, insieme al compagno, si sono diretti verso l’uscita senza pagare, rincorsi dalla barista. In quel momento stava passando la pattuglia della Polizia Locale che, vista la scena, è subito intervenuta per cercare di sedare gli animi; in poco tempo sono arrivati in ausilio anche altri agenti. I due aggressori per di più trovati sotto effetto di alcol, subito dopo vengono portati in caserma e arrestati per oltraggio.