Streaming
Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Trieste, donna investita muore in ospedale

Trieste, donna investita muore in ospedale

Ieri mattina una donna di 63 anni è stata investita nel centro di Trieste. È riuscita ad arrivare in ospedale, ma è morta poco dopo.

Non ce l’ha fatta a sopravvivere all’intervento chirurgico la donna che ieri mattina è stata investita per le vie del centro di Trieste. La vittima, 63 anni, era stata travolta da un autobus di linea intorno alle 9:30, e tempestivamente soccorsa dal personale sanitario. Ciononostante, la donna ha esalato l’ultimo respiro poco dopo essere arrivata in ospedale, mentre veniva sottoposta a un intervento chirurgico presso l’ospedale di Cattinara. L’incidente è avvenuto alle 9:23, mentre la donna attraversava al semaforo di via Mazzini, all’imbocco di piazza Goldoni. Il bus proveniva da piazzale Gioberti e stava svoltando in via Mazzini. La polizia locale ha riferito che la donna stava attraversando con il semaforo rosso, e una volta travolta dal mezzo ha battuto la testa restando gravemente ferita.

“Siamo profondamente scossi dall’evento, è difficile in circostanze così trovare le parole giuste per esprimere ciò che si prova. In queste ore di cordoglio e irreparabile dolore ci stringiamo alla famiglia della vittima e in particolare ai figli della signora, e ci mettiamo, con grande rispetto, a loro completa disposizione”, ha detto Pier Giorgio Luccarini, presidente di Trieste Trasporti (TT). “Mi sia permesso spendere una parola di vicinanza anche per il conducente dell’autobus, perché episodi di questa gravità possono segnare, umanamente prima che professionalmente, in modo indelebile”, ha aggiunto.