Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Trento, vendetta contro autista pullman che li aveva fatti scendere dal mezzo: tre ragazzi piazzano chiodi in strada

Trento, vendetta contro autista pullman che li aveva fatti scendere dal mezzo: tre ragazzi piazzano chiodi in strada

Denunciati tre giovani residenti in alta Val di Non, di cui due minorenni

 

 

Pianificano un’accurata vendetta contro l’autista di un pullman, che li aveva fatti scendere dal mezzo, dopo un diverbio sul prezzo del biglietto, spargendo chiodi sulla strada. Denunciati tre giovani residenti in alta Val di Non, di cui due minorenni, dai Carabinieri.

Due ragazzi, diretti in una discoteca dell’Alto Adige, avrebbero iniziato a contestare il costo del biglietto giudicandolo troppo caro. Così l’autista ha perso la pazienza e li ha fatti scendere dal mezzo. Questo ha scatenato l’ira dei giovani che, spalleggiati da un amico, si sono procurati due tavole di legno e le hanno cosparse di chiodi. Poi hanno aspettato le 5 del mattino, l’ora di ritorno del pullman, e le hanno lasciate vicino al punto in cui l’autista avrebbe fatto scendere i passeggeri. Il piano però è fallito perché un automobilista, prima dell’arrivo del pullman, ha calpestato la tavola. Grazie alle immagini dei sistemi di videosorveglianza, i Carabinieri hanno individuato i responsabili del danno.