Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Trattamento rifiuti: Regione Marche dice sì

Trattamento rifiuti: Regione Marche dice sì

Cassonetti dell'immondizia colmi in via Taranto, Roma, 7 gennaio 2019. ANSA/ANGELO CARCONI

Emergenza rifiuti nel Lazio: una parte sarà smaltita nelle Marche.

In seguito al tira e molla degli scorsi mesi su dove dovessero essere mandati i rifiuti romani, finalmente qualcuno ha detto sì.

La Regione Marche è disponibile a trattare i rifiuti provenienti dal Lazio, ma non ad accoglierli nelle proprie discariche. Lo ha reso noto l’assessore all’Ambiente della Regione Marche, Angelo Sciapichetti.

“Dopo aver parlato con il mio omologo della Regione Lazio Massimo Valeriani – afferma Sciapichetti – siamo arrivati ad una soluzione. La Regione Marche non può permettere la saturazione delle proprie discariche, ma non ha problemi relativi al trattamento dei rifiuti. Per questo motivo siamo disponibili al trattamento che potrà essere effettuato da Piceno Ambiente con l’impegno, da parte della Regione Lazio, che i rifiuti trattati nell’impianto vengano poi – conclude l’assessore marchigiano – immediatamente riportati fuori dalle Marche per l’abbancamento”.

Sono ancora da definire le modalità del trasporto dei rifiuti e le quantità. Per fortuna c’è stato questo primo step di assenso, dal momento che l’amministrazione capitolina e la Regione Lazio non sapevano davvero cosa fare.