Breaking News Streaming
Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Terni, stupro a una festa: arrestato diciottenne

Terni, stupro a una festa: arrestato diciottenne

Un ragazzo egiziano aveva conosciuto la ventenne a un evento al parco Chico Mendes. Si erano allontanati e l’aveva violentata per poi darsi alla fuga.

Si erano conosciuti ad una festa al parco Chico Mendes, alla periferia di Terni. Dopo poco lui l’aveva convinta a seguirlo fuori, nella zona del parcheggio, per una passeggiata e una volta lontani da tutto, l’ha violentata. È successo nella notte tra il 29 e 30 giugno scorso. Così un egiziano di 18 anni, regolarmente residente in Italia, è stato arrestato dai carabinieri di Terni perché ritenuto responsabile di quello stupro. La ragazza, ventenne, ha fornito un’accurata descrizione del violentatore alle forze dell’ordine, che hanno attivato subito le indagini e ascoltato anche le testimonianze delle amiche della vittima.

Per fare luce sul caso, sono stati inoltre utilizzati i campioni biologici prelevati in ospedale e le immagini delle telecamere di videosorveglianza presenti sul posto, nei pressi della discoteca. Il giovane, arrestato in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare disposta dal gip, fino a pochi mesi fa era stato ospite di una comunità per minori non accompagnati. Era incensurato e lavorava in un bar. La 20enne aveva cercato di chiedere aiuto, ma nessuno è riuscito a sentire le sue urla. A un certo punto l’aggressore era poi fuggito e la giovane si era recata con le amiche all’ospedale, dove i medici hanno accertato la violenza.