Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Perugia > Terni, Fuzhou e Los Angeles uniti in una equipe internazionale di chirurgia gastrica

Terni, Fuzhou e Los Angeles uniti in una equipe internazionale di chirurgia gastrica

“Imigastric”, nato a Terni, “alimenterà  uno scambio continuo di esperienze scientifiche”, spiega il direttore della chirurgia digestiva dell’ospedale di Terni, il dottor Amilcare Parisi.

Un’unità di chirurgia gastrica internazionale per uniformare le più avanzate procedure e tecniche chirurgiche nel trattamento del cancro gastrico, condividere dati e ricerche scientifiche e diventare un vero polo didattico-scientifico per lo studio e la formazione di giovani chirurghi e ricercatori.  E’ questo l’ambizioso e inedito progetto che è stato delineato durante l’ultimo forum internazionale svoltosi lo scorso mese nella città di Fuzhou, in Cina, e che ha coinvolto in prima persona anche il direttore della chirurgia digestiva dell’ospedale di Terni, il dottor Amilcare Parisi, esperto a livello mondiale in tecniche mininvasive e chirurgia robotica per il trattamento del cancro dello stomaco.

La nuova Gastric Cancer Unit internazionale, che nasce dalla stretta collaborazione tra importanti centri come Terni, Fuzhou e Los Angeles, utilizza lo studio internazionale denominato IMIGASTRIC, il progetto promosso e avviato proprio a Terni nel 2014 dal dottor Parisi e dai suoi collaboratori, per creare quello che ad oggi, con i dati di oltre 5000 pazienti, è il registro più completo al mondo sul tumore dello stomaco. “Consentendo di raccogliere e mettere a confronto le esperienze dei migliori centri del mondo – spiega il dottor Parisi  – Imigastric diventa la base per la costituzione di questo ‘centro di riferimento’ per il trattamento del cancro gastrico, che alimenterà  uno scambio continuo non soltanto di informazioni e di esperienze scientifiche ma anche di professionisti, che si sposteranno nei vari centri, come già avviene tra i nostri chirurghi e i colleghi cinesi, per garantire una formazione sempre aggiornata e di qualità a coloro che vorranno specializzarsi nel trattamento della patologia tumorale dello stomaco mediante approccio mininvasivo robotico“.

Il summit di Fuzhou, che  è fra gli appuntamenti mondiali di più alto livello scientifico sul cancro gastrico, è stato organizzato dal prof. Chang-Ming Huang della Fujian University, che a novembre prossimo tornerà ad operare in diretta mondiale da Terni con l’equipe del dottor Parisi. Ha partecipato un pool di esperti provenienti dalla Cina e dai principali paesi asiatici e da tre centri occidentali selezionati rappresentati dal dott. Amilcare Parisi, direttore della struttura complessa di Chirurgia Digestiva dell’Azienda ospedaliera di Terni, dal dott. Mark J. Truty del Mayo Clinic di Rochester e dal dott. Sam S. Yoon del Memorial Sloan Kettering di New York.