Sei in: Home / Edizioni Locali / Ciociaria / Suocero e Nuora diventano amanti nel Frosinate. Lui accusato di stalking.

Suocero e Nuora diventano amanti nel Frosinate. Lui accusato di stalking.

La relazione termina e la nuora denuncia suo suocero per stalking

Un impiegato di 55 anni residente a Frosinone è stato rinviato a giudizio per stalking.

Alcuni mesi fa, suo figlio, aveva presentato ai genitori la sua fidanzata 25enne.

Il padre era rimasto subito attratto dalla ragazza e noncurante della situazione che si sarebbe potuta venire a creare, aveva iniziato a farle la corte.

Lusingata dalle molte attenzioni, lei aveva ricambiato l’interesse e aveva anche iniziato a rispondere ai messaggi di “suo suocero”; diventando così amanti.

La relazione è stata troncata poco dopo proprio dalla 25enne, per il senso di colpa verso il suo fidanzato; scatenando così una reazione negativa da parte dell’impiegato che aveva cominciato a perseguitarla, minacciandola di riferire tutto a suo figlio.

In effetti, in preda alla rabbia, le minacce avevano trovato concretezza e quindi l’uomo ha vuotato il sacco con suo figlio il quale ha reagito decidendo di non voler vedere più nessuno dei due.

La ragazza ha denunciato l’uomo per stalking e il giudice a conclusione delle indagini, ha rinviato l’impiegato a giudizio.

L’avvocato del 55enne è Antonio Ceccani del foro di Frosinone.

Check Also

Evade 140 milioni di euro: arrestato imprenditore

Un imprenditore romano, candidato nel 2013 al Campidoglio, ha evaso 140 milioni di euro. La …