ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
sabato 25 Giugno 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Strade: ponte Santa Maria-Bicinicco non può essere rifatto da Autovie

Sarà migliorata però la regolazione del senso unico alternato

Trieste, 25 mag – Il completo rifacimento del ponte che collega
Santa Maria la Longa e Bicinicco deve trovare copertura
nell’ambito del piano finanziario allegato alla nuova concessione
autostradale, ma nel frattempo Autovie Venete si è impegnata a
effettuare un intervento per trasformare l’impianto semaforico in
un impianto a controllo attuato dal traffico (semafori
intelligenti) al fine di ridurre i tempi di attesa dei veicoli.

Lo ha reso noto nell’Aula del Consiglio regionale l’assessore
regionale alle Infrastrutture e Territorio, riferendo
dell’incontro avuto lo scorso 17 maggio con i due Comuni e la
concessionaria uscente.

Mentre il senso unico sul ponte è l’unica soluzione per ora
adottabile, l’assessore ha evidenziato che l’apertura del
sottopasso di San Marco permetterà una ridistribuzione dei flussi
di traffico. È stato ricordato anche che grazie a un intervento
eseguito pochi anni fa a seguito un incidente il ponte è oggi
transitabile per i mezzi fino a 44 tonnellate, ma il manufatto
non è modificabile in quanto quell’intervento non era di
carattere provvisorio ma era stato concordato con gli enti
interessati.
ARC/PPH/ma