Breaking News Streaming
Sei in: Home / Edizioni Locali / Sparatoria in strada a Natale: arrestato 35enne

Sparatoria in strada a Natale: arrestato 35enne

Un 35enne di Parete è stato arrestato con l’accusa di aver esploso dei colpi di pistola in strada lo scorso Natale.

Non solo, sparando alla cieca, l’uomo ha colpito alla un ragazzo di 14 anni che per mesi ha lottato in rianimazione per sopravvivere.

Adesso il 35enne è accusato di tentato omicidio, lesioni personali gravissime e detenzione illegale di armi comuni da sparo. Il ragazzo fu colpito due volte dietro alla testa.

La prima volta il proiettile lo colpì di striscio. Il secondo, invece, attraversò il cervello, perforandolo da parte a parte. Il fatto è avvenuto la notte del 24 dicembre, la vigilia di Natale.

Il ragazzo stava passeggiando con un suo amico per la via principale di Parete. Per fortuna il ragazzo, dopo una lunge degenza è potuto tornare a casa a Pasqua.

Non solo, piano piano è riuscito a riprendere tutte le attività che svolgeva prima di quella drammatica sera. Prima dell’agguato, il ragazzo era in procinto di firmare con l’Avellino Calcio.