ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
domenica 2 Ottobre 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Sicurezza informatica, presentata a Genova la Cyber & Security Academy di Leonardo

È stata presentata questa mattina presso la Torre Fiumara di Sampierdarena la Cyber & Security Academy di Leonardo, la principale azienda industriale italiana ad alta tecnologia e tra le prime società al mondo nei settori dell’aerospazio, difesa e sicurezza.

 

Alla presenza dei vertici dell’azienda e delle istituzioni locali, tra cui il sindaco di Genova Marco Bucci ed il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti, Leonardo ha presentato il nuovo polo di alta formazione realizzato dall’azienda per garantire, a Difesa, Pubblica Amministrazione, infrastrutture critiche e imprese, le competenze e le capacità necessarie a supportare la transizione digitale e fronteggiare le minacce alla sicurezza nazionale.

 

La Cyber & Security Academy, con sede principale a Genova, erogherà corsi e seminari in Italia e all’estero attraverso diverse strutture presenti sul territorio, al fine di rendere la sicurezza Cyber un tema sistemico di tutte le organizzazioni, pubbliche e private.

 

Cuore tecnologico dell’Academy sono le piattaforme proprietarie Cyber Range e Cyber Trainer. Progettate secondo i principi della gamification (sfruttando cioè meccanismi simili a quelli dei giochi, come assegnazione di obiettivi e conseguimento di reward), fanno leva su virtualizzazione e interoperabilità per simulare scenari operativi immersivi complessi in cui mettere in pratica, in gruppo o individualmente, le conoscenze acquisite, attraverso la creazione di gemelli digitali (digital twin) di reti, sistemi e applicazioni da proteggere, oltre che di minacce e tool per attacco e difesa. Le piattaforme di Leonardo sono in grado di supportare esercitazioni con gemelli digitali di migliaia di nodi e centinaia di reti, simulando fino a cinque scenari complessi in contemporanea, con team multipli e decine di utenti per squadra.

 

La Cyber & Security Academy potrà contare sull’esperienza acquisita da Leonardo nella protezione fisica e Cyber di infrastrutture critiche in oltre 150 Paesi nel mondo e sul patrimonio informativo sviluppato affrontando quotidianamente minacce sofisticate nei settori dell’aerospazio, difesa e sicurezza. Con oltre 100mila utenti Cyber-protetti, Leonardo monitora circa 115mila eventi di sicurezza al secondo e gestisce oltre 1.800 allarmi Cyber al giorno.

 

Il corpo docenti dell’Academy, composto da professionisti nei domini di sicurezza critici, si avvarrà delle competenze degli specialisti di Leonardo e della collaborazione con mondo accademico, centri di eccellenza, istituzioni e imprese.

 

Centro di eccellenza a livello europeo, la Cyber & Security Academy rappresenta un’opportunità anche per il territorio (non solo genovese) e la filiera della formazione italiana, affiancando Leonardo Lab ed il supercomputer HPC davinci-1 nel polo per la digitalizzazione industriale creato da Leonardo a Genova e ponendosi come aggregatore e federatore di realtà, contenuti ed esperienze, da mettere in sinergia e valorizzare attraverso l’esperienza e l’infrastruttura tecnologica di Leonardo. L’azienda, attraverso la Cyber & Security Academy, promuoverà la cultura della sicurezza e formerà le competenze necessarie a riconoscere le minacce dello spazio fisico e cibernetico, saperle comprendere e affrontare.

 

Il tema della sicurezza e della minaccia Cyber rappresenta attualmente una delle maggiori criticità per le organizzazioni pubbliche e private. Solo nel 2021 sono stati registrati oltre 2mila attacchi informatici gravi in tutto il mondo, con un costo globale di 6 trilioni di dollari. Ma la sicurezza informatica rappresenta anche una formidabile opportunità di business: infatti, si stima che nei prossimi anni il valore del mercato globale della Cyber Security crescerà ad un tasso del 12,6% l’anno, passando dai 120 miliardi di dollari del 2019 ai 433,6 miliardi del 2030.

 

Di recente, in Italia, si sono verificati attacchi hacker che hanno colpito, ad esempio, le reti informatiche della Regione Lazio e di Trenitalia, con rischi significativi per la privacy dei dati sensibili dei cittadini e danni all’efficienza ed efficacia dei servizi forniti all’utenza. Di qui l’importanza di “Conoscere [è] proteggere”, lo slogan nel segno del quale la Cyber & Security Academy lavorerà mettendo le proprie competenze al servizio di privati e della collettività.

 

«Leonardo è una grande azienda che sta investendo nella nostra città: significa che Genova è in grado di offrire un ritorno a chi fa investimenti sul nostro territorio e che stiamo andando nella direzione giusta – dichiara il sindaco di Genova Marco Bucci –. La sicurezza informatica sta diventando un business molto importante che nei prossimi anni raggiungerà un valore globale di 400 miliardi di dollari. Per questo bisogna continuare ad investire risorse ed energie nella Cyber Security. Il fatto che un’azienda come Leonardo continui a credere nella nostra città è motivo di grande soddisfazione. Ringrazio il management di Leonardo che ha fatto scelte importanti e coraggiose».