Sei in: Home > Edizioni Locali > Ancona > Sequestrate dai carabinieri ricariche per sigarette con cannabis

Sequestrate dai carabinieri ricariche per sigarette con cannabis

Sequestrate dai carabinieri ricariche per sigarette elettroniche con cannabis: denunciato un 35enne

Ricariche alla cannabis per sigarette elettroniche. Dunque, ne sono state sequestrate 21 dai carabinieri del Reparto operativo del Comando provinciale di Macerata ad un 35enne cameriere di Civitanova Marche; l’uomo è stato fermato dai militari per un controllo dopo una prolungata attività di osservazione e pedinamento.

Così, il 35enne è stato denunciato per spaccio di stupefacenti. Infatti, le fiale contenevano una sostanza liquida e resinosa di 2 ml che, durante i successivi controlli, ha reagito positivamente al principio attivo dei cannabinoidi. Quindi, le 21 ricariche alla cannabis sono state sequestrate, esattamente come le altrettante batterie per sigarette elettroniche sempre in possesso del 35enne.

Infine, i carabinieri  hanno segnalato “un’evoluzione del fenomeno dello spaccio”; inoltre, hanno evidenziato come l’assunzione di droghe tramite sigaretta elettronica sembri essere “la nuova frontiera” dello sballo tra i ragazzi con l’uso di metodi tecnologici; questi, infatti, rendono più difficile l’individuazione da parte delle forze dell’ordine.