Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Sconti nei musei per i clienti che pagano la tassa di soggiorno

Sconti nei musei per i clienti che pagano la tassa di soggiorno

Il Comune di Firenze ha deciso di lanciare una nuova campagna per i turisti che pagheranno la tassa di soggiorno.

L’iniziativa si chiama #EnjoyRespectFirenze e prevede che gli ospiti degli alberghi che pagheranno la tassa di soggiorno riceveranno dei voucher per recarsi nei musei Bardini, Novecento e Forte di Belvedere a tariffa ridotta.

Proprio stamattina, l’assessore allo Sviluppo economico e turismo Cecilia Del Re e l’assessore al Bilancio Lorenzo Perra si sono recati negli alberghi a distribuire locanidne, fleyer e coupon.

L’assessore Del Re ha spiegato che: “A seguito del tavolo tra Amministrazione comunale e categorie degli albergatori è partita questa mattina la distribuzione a tutti gli alberghi fiorentini del materiale che abbiamo realizzato per rendere partecipe il turista dell’amministrazione della città grazie anche al pagamento della tassa di soggiorno, informandolo così sull’importanza di questa imposta per preservare la bellezza di Firenze.

Insieme all’assessore Perra abbiamo consegnato agli albergatori anche i materiali informativi con le buone regole di comportamento e i coupon-sconto che da questa settimana potranno distribuire ai propri clienti per accedere con tariffa ridotta al museo Bardini, museo Novecento e Forte Belvedere. Un modo anche per incentivare il turista a recarsi presso questi tre bellissimi musei della nostra città”.