Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Sanità: Gaslini resta a Quarto con nuova struttura

Sanità: Gaslini resta a Quarto con nuova struttura

 

L’istituto pediatrico Gaslini di Genova resterà a Quarto rinnovando la sua struttura con un nuovo ospedale da 29mila metri quadrati al posto degli attuali padiglioni 7 e 8, che saranno demoliti. L’investimento previsto per la nuova costruzione ammonta a 95 milioni di euro.

Lo prevede il Piano Strategico 2021-2025 dell’istituto varato dal nuovo consiglio di amministrazione e presentato stamani dal presidente del Gaslini Edoardo Garrone insieme al presidente della Regione Liguria Giovanni Toti e il sindaco di Genova Marco Bucci videocollegato.
Tramonta l’ipotesi di trasferimento del Gaslini in Val Polcevera. Gli investimenti complessivi per l’intera attuazione degli obiettivi del Piano Strategico 2021-2025 ammontano a 149 milioni di euro: 95 mln per il nuovo ospedale, 20,8 per opere edili per messa in sicurezza e adeguamenti normativi delle attuali strutture, 33,2 per attrezzature e tecnologia.
L’istituto ha previsto un finanziamento proprio di circa 27 milioni, sarà invece necessario reperire un importo complessivo di 122 milioni di euro. Le fonti di finanziamento ipotizzate sono i fondi del Next Generation EU e del Pnrr, i fondi nazionali e ulteriori fondi donati da privati. La costruzione del nuovo ospedale inizierà fra circa un anno previa autorizzazione della Soprintendenza delle Belle Arti e del Paesaggio della Liguria e sarà completata entro quattro-cinque anni.
Circa