Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Bari > San Nicola a Bari, parcheggio libero sulle strisce blu per chi ha il pass Ztl o Zsr

San Nicola a Bari, parcheggio libero sulle strisce blu per chi ha il pass Ztl o Zsr

 

Tutti i possessori di pass Ztl o Zsr possono parcheggiare la propria automobile sulle strisce blu, a prescindere dal quartiere di residenza, fino a giovedì 9 maggio. La novità arriva nel primo giorno della sagra di San Nicola 2019, per cercare di ridurre i disagi per i residenti delle zone a traffico limitato e a sosta regolamentata, proprio mentre scattano i divieti incrociati. Traffico off limits nel centro città e nel quartiere Madonnella, partono anche i controlli interforze disposti dal questore Giuseppe Bisogno.

I primi tre frigoriferi contenenti 500 lattine di birra e nascosti al molo San Nicola sono stati sequestrati alla vigilia dell’inizio dei festeggiamenti per il santo patrono di Bari. “Per i quattro giorni della sagra sono al lavoro quotidianamente trecento agenti della polizia locale – spiega il comandante, Michele Palumbo – e abbiamo implementato le postazioni di telecamere, con sei nuovi punti di osservazione sul lungomare e nelle zone di maggiore assembramento ”

In caso di emergenza tre droni guidati dagli agenti piloti del comando di Japigia, che rinforzano le squadre di Polizia, Carabinieri e Guardia di finanza. Duecento gli ambulanti autorizzati che all’alba hanno cominciato a posizionarsi sul lungomare, dal Margherita a piazzale Cristoforo Colombo. Per la sicurezza il Comune disporrà oggi 60 fioriere, utilizzate al posto dei new jersey per limitare l’impatto visivo dei blocchi. Oggi è il giorno del corteo storico e scattano i divieti di sosta nel quadrilatero a ridosso di corso Vittorio Emanuele e corso Cavour.

Saranno interdetti i parcheggi anche sul lungomare Di Crollalanza, piazza Eroi del Mare, largo Giordano Bruno, largo Adua, piazza Diaz, piazza Gramsci e i tratti di strada che da via Dalmazia portano al lungomare Nazario Sauro. Dalle 14 alle 18 si svolgeranno le prove delle Frecce tricolori e per questo saranno chiusi al traffico veicolare lungomare Di Cagno Abbrescia, corso Trieste, via Ballestrero, lungomare Perotti e il cavalcavia Garibaldi per chi arriva da via Aristosseno a Japigia, oltre al tratto finale di via Dalmazia.

Vietata la presenza delle automobili lungo tutto il percorso, che partirà da piazza Federico II di Svevia per concludersi davanti alla Basilica, passando per via San Francesco d’Assisi, piazza Garibaldi, corso Vittorio Emanuele, piazzale IV Novembre, lungomare Imperatore Augusto. Le persone con disabilità potranno parcheggiare nella aree di sosta dedicate su corso Cavour, tra il prolungamento di via Cognetti e di via Dante; in via Dalmazia, nel tratto compreso tra via Matteotti e via Fratelli Rosselli. Infine in piazza Gramsci, tra via Fratelli Rosselli e via Di Vagno. Se munite di contrassegno, potranno inoltre assistere al corteo storico nell’area loro riservata in piazza Libertà, nella quale potranno sostare insieme agli accompagnatori.