Sei in: Home / Edizioni Locali / Salvini: in Toscana 128 nuovi agenti a febbraio

Salvini: in Toscana 128 nuovi agenti a febbraio

Il ministro dell’Interno, nonché leader della Lega, Matteo Salvini vuole inviare in Toscana 128 nuovi agenti entro febbraio.

Nuove forze dell’ordine per la Toscana. Entro febbraio, secondo i programmi del ministro, dovranno arrivare 128 nuovi agenti.  Nel dettaglio si tratterà di: 36 poliziotti in più per la provincia di Firenze , 8 per la provincia di Arezzo, 4 in provincia di Grosseto, 6 in provincia di Livorno, 16 in provincia di Lucca, 17 in provincia di  Massa Carrara, 12 in provincia di Pisa, 6 in provincia di Pistoia, 15 in provincia di Prato, 8 in provincia di Siena.

“Voglio rinforzare le questure di tutta Italia. A questi primi rinforzi vogliamo aggiungere gli 8mila donne e uomini in divisa: è il piano di assunzioni deciso dal governo. Ci saranno anche i Vigili del Fuoco.

Anche in Toscana ascoltiamo con attenzione le richieste del territorio e l’invio di nuovi poliziotti è una prima risposta. In meno di sei mesi di governo stiamo offrendo le prime risposte concrete, nonostante qualche polemica degli amministratori di sinistra. Sono felice che, dopo anni di governo nazionale del Pd, ora anche i sindaci democratici si siano accorti del problema sicurezza e chiedano interventi al sottoscritto”.

A questa dichiaraizone ha risposto il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi: “Sull’aumento degli organici delle forze dell’ordine siamo agli annunci generici. Il Viminale parlò di soli 128 poliziotti in più per tutta la Toscana da qui a febbraio, quando è assai probabile che nello stesso periodo ne andranno in pensione anche di più. E poi nessuna indicazione concreta su cosa faranno e dove andranno i presunti neoassunti. In strada o negli uffici?Le cifre sparate oggi sono una vera e propria miseria: briciole per la Toscana, che rendono le dichiarazioni del titolare dell’Interno solo propaganda spicciola”.

Check Also

CAI: “Oltre la metà dei sentieri è stata danneggiata dal maltempo”

Il Club alpino italiano ha stimato che circa la metà dei sentieri di montagna nel …