Streaming
Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Ruba moto e fugge al posto di blocco in via Albareto

Ruba moto e fugge al posto di blocco in via Albareto

 

Non si è fermato all’alt della Polizia Locale e, anzi, ha ammesso poco dopo di aver rubato la moto su cui era in sella.

È successo in via Albareto, mercoledì mattina poco dopo le nove, quando una pattuglia della municipale, impegnata in un servizio di controllo viabilità, ha fatto segno a una moto di fermarsi.

Il centauro però ha scartato il posto di controllo e si è dato alla fuga, procedendo contromano lungo via Ciro Menotti.

Gli agenti a quel punto si sono messi all’inseguimento e hanno trasmesso via radio i dati della moto in fuga, intercettata poco dopo da un’altra pattuglia del distretto in via Catalani. Il conducente, messo alle strette, ha tentato di abbandonare il mezzo per scappare a piedi, ma è stato bloccato dai poliziotti.

Il motivo della fuga si è chiarito subito dopo: il conducente, un 45enne italiano, ha ammesso infatti di aver rubato la moto e di averne sostituito la targa.

L’uomo è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per ricettazione, riciclaggio, uso di targa manomessa e fuga dal posto di controllo, e gli sono state contestate contravvenzioni per guida senza patente e guida contromano, per un totale di 6500 euro.