Sei in: Home > Edizioni Locali > Roma: pacco sospetto in via Fani

Roma: pacco sospetto in via Fani

È stato lasciato un pacco sospetto in via Fani, davanti al monumento commemorativo per il rapimento di Aldo Moro.

Alle 8:30 un passante ha dato l’allarme: un pacco sospetto davanti al monumento ad Aldo Moro e alla sua scorta. Tutto all’incrocio tra via Fani e via Stresa.

Il 112 è arrivato subito per capire che cosa fosse il pacco misterioso. Inizialmente si pensava che potesse essere un pacco bomba. I carabinieri hanno chiuso tutto il perimetro per permettere agli aritificieri di fare tutti i rilievi del caso.

Dopo aver fatto tutti i controlli, è emerso che in realtà si trattava di un falso allarme. Per fortuna, non era un pacco bomba. Non era la prima volta che succedeva qualcosa davanti al monumento ad Aldo.

Pochi giorni dopo la sua inaugurazione, infatti, la targa era stata vandalizzata con la scritta BR, fatta con una bomboletta spray rossa.

Adesso resta d acpaire se il pacco sia stato lasciato lì intenzionalmente per smeinaria zizzania o se sia caduto a qualcuno accidentalmente.