Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Rischio caduta calcinacci, chiusa la scuola Primaria “Nitti” a Matera

Rischio caduta calcinacci, chiusa la scuola Primaria “Nitti” a Matera

image_pdfimage_print

In seguito all’Ordinanza del Sindaco di Matera, le attività didattiche saranno sospese sino a sabato 11 gennaio salvo ulteriori modifiche.

Il Sindaco di Matera, Raffaello de Ruggieri, ha emesso un’ordinanza di chiusura immediata del plesso scolastico di Viale “F.S. Nitti”, nel Rione di Serra Venerdì, con conseguente sospensione delle attività didattiche della scuola Primaria che è ospitata nell’immobile, fino al’11 gennaio 2020, salvo eventuali proroghe.

La decisione si è resa necessaria dopo che, nei giorni scorsi, dal soffitto di uno dei locali dell’immobile, si erano staccati dei calcinacci e considerato l’esito delle approfondite indagini tecniche e strumentali che hanno fatto emergere l’impossibilità di circoscrivere e di contenere il rischio di ulteriori cadute di laterizi dal solaio dell’edificio.

“Siamo al lavoro – spiega l’assessore all’Istruzione, Marilena Antonicelli – per individuare una soluzione temporanea per consentire agli alunni di terminare l’anno scolastico in un edificio adeguato alle esigenze didattiche, limitando al minimo i disagi. Abbiamo già alcune opzioni praticabili, le valuteremo approfonditamente per prendere la decisione migliore per gli alunni e per le loro famiglie”.