Streaming
Sei in: Home > Esecuzioni Immobiliari > Esecuzioni Genova > RGE 741/2017

RGE 741/2017

TRIBUNALE DI GENOVA
UFFICIO ESECUZIONI IMMOBILIARI
II AVVISO DI VENDITA
NELLA PROCEDURA ESECUTIVA IMMOBILIARE RGE 741/2017

Il professionista Dott. Stefano Bagliani, con studio in Genova, via XX Settembre 3/5,   avvisa che il giorno giorno 15/10/2019 ORE 09.00  presso il Tribunale di Genova Piazza Pretoria 1 , aula 46 terzo piano, si terrà la vendita del seguente bene:

Descrizione dell’immobile: LOTTO UNICO: 

In Comune di Genova, Via A. Robino, civico numero 109, piena proprietà di unità immobiliare ad uso abitazione, contraddistinta dal numero interno 5, posta al piano primo, della consistenza catastale di vani 5, per una superficie lorda commerciale di mq. 114, composta da ingresso, corridoio privo di finestra, 2 camere, cucina, salotto e un bagno oltre due balconi.

Dati Catastali: l’immobile figura censito al N.C.E.U. di Genova alla sezione GED, foglio 34, particella 836, subalterno 15, zona censuaria 1, categoria A/3, classe 3, consistenza 5 vani, rendita catastale Euro 710,13.

PREZZO BASE DI € 108.750,00
PRESENTAZIONE DELL’OFFERTA IN FORMA CARTACEA

Le offerte di acquisto possono essere presentate da chiunque, tranne dal debitore e da tutti i soggetti che per legge non sono ammessi alla vendita. L’offerente dovrà depositare la propria offerta, presso lo Studio del Professionista Delegato, entro le ore 12:00 del giorno 14/10/2019, previo appuntamento telefonico contattando il numero 010.57.00.560.

All’offerta dovrà essere allegato un assegno circolare non trasferibile, intestato ad “Tribunale di Genova R.G.E. n. 741/2017”, di importo non inferiore al 10% del prezzo offerto, da imputarsi a titolo di deposito cauzionale, che sarà trattenuto in caso di rifiuto dell’acquisto; è escluso ogni pagamento in forma telematica.

PRESENTAZIONE DELL’OFFERTA IN FORMA TELEMATICA

Le offerte telematiche di acquisto devono pervenire dai presentatori dell’offerta entro le ore 12.00 del giorno precedente l’esperimento della vendita, mediante l’invio all’indirizzo di PEC del Ministero: offertapvp.dgsia@giustiziacert.it utilizzando esclusivamente il modulo precompilato reperibile all’interno del portale ministeriale: http://venditepubbliche.giustizia.it

Ciascun offerente, per essere ammesso alla vendita telematica, deve comprovare l’avvenuta costituzione di una cauzione provvisoria a garanzia dell’offerta.

Il versamento della cauzione si effettua tramite bonifico bancario sul conto corrente della procedura di cui al seguente codice IBAN: IT66P0101501400000070686326 con la seguente causale: PROC. ES. IMM. RGE 741 2017.

Onde consentire il corretto accredito della cauzione, il bonifico dovrà essere effettuato in tempo utile per risultare accreditato, sul conto corrente della procedura, come sopra indicato, entro e non oltre il giorno feriale precedente la data fissata per la presentazione delle offerte.

Il mancato accredito del bonifico, secondo le modalità ed il termine indicati, è causa di nullità dell’offerta.

La copia della contabile del versamento deve essere allegata nella busta telematica contenente l’offerta.

Resta comunque possibile la prenotazione diretta, contattando il Custode Giudiziario, Dott. Stefano Bagliani, Via XX Settembre 3/5 Genova, al numero telefonico 010.57.00.560 o via mail: stefano.bagliani@odcec.ge.it

Si segnala che per la vendita del presente immobile il Tribunale non si avvale di mediatori e che nessun compenso per mediazione deve essere dato ad agenzie immobiliari.