Streaming
Sei in: Home > Esteri > Americhe > Reuters: USA cercano pretesto per invadere Iran

Reuters: USA cercano pretesto per invadere Iran

Secondo Reuters, gli Stati Uniti stanno cercando un pretesto per invadere l’Iran, come Bush fece con l’Iraq.

L’agenzia di stampa Reuters, grazie a cinque fonti “informate sui fatti”, ha scritto un articolo secondo cui gli Stati Uniti starebbero cercando una scusa per invadere l’Iran.

Un po’ come fece il presidente Bush con l’Iraq. Ma come si è giunti a questa conclusione? Il Dipartimento di Stato Americano avrebbe avuto delle divergenze interne per quanto riguarda un rapporto sulla Repubblica Islamica.

Martedì scorso, il Dipartimento di Stato ha pubblicato sul suo sito un rapporto in versione declassificata del governo al Congresso. Il suo scopo è valutare la conformità internazionale con gli accordi sul controllo degli armamenti.

Peccato che il rapporto poco dopo sia stato rimosso. Secondo le fonti di Reuters, il problema sarebbero proprio i pareri sull’Iran. “Diverse fonti hanno detto che il rapporto, che è riapparso senza spiegazioni ieri, si chiede se il governo cerca di fornire il quadro più buio possibile dell’Iran, così come il governo di (ex presidente) George W. Bush ha usato false ed esagerate informazioni per giustificare la sua invasione dell’Iraq nel 2003”.

Uno schema che si ripete? Potrebbe essere, dal momento che il nuovo rapporto non fornisce dettagli sull’Iran, la Corea del Nord, la Siria e altri paesi che hanno aderito al Trattato di Non Proliferazione (NPT).