Streaming
Sei in: Home > Articoli > Repubblica Ceca: il leone lo sbrana in giardino

Repubblica Ceca: il leone lo sbrana in giardino

 

Succede a Zdechov, nel distretto di Vsetín, dove il leone era stato allevato come animale da compagnia; l’uomo di 34 anni, Michal Prasek, teneva il felino in una gabbia del giardino di casa sua. Non vi sono testimonianze: il padre sostiene di aver trovato il corpo del figlio all’interno della gabbia, la quale pare fosse chiusa dall’interno. Prasek aveva comprato quel leone ed una leonessa nel 2006 e li aveva posti in due recinti separati.

La Polizia sostiene che sia stato necessario uccidere entrambi gli animali per recuperare il corpo dell’uomo. Sembrerebbe che in passato gli fosse stato negato il permesso per la costruzione delle gabbie e che fosse già stato multato per allevamento illegale di animali: tuttavia le autorità non avevano trovato prove di violenza durante le proprie indagini.

La faccenda è stata commentata dal sindaco di Zdechov, Tomas Kocourek: “L’incidente di oggi – ha detto – forse aiuterà finalmente a risolvere questo problema una volta per tutte”. Secondo il Ministero dell’Ambiente di Praga nei giardini zoologici privati in Repubblica Ceca vi sono 44 leoni, 49 puma, 20 tigri, 15 ocelot e 8 leopardi.

Giovanni D’Agata, presidente dello Sportello dei Diritti, segnalava delle voci secondo le quali anche in Italia vi siano diversi animali tenuti irregolarmente: leoni, leopardi, pantere e linci.