Sei in: Home > Edizione Nazionale > Regionali, ultimi comizi. Sardine ‘controcanto’ del centrodestra a Ravenna. Zingaretti con Callipo

Regionali, ultimi comizi. Sardine ‘controcanto’ del centrodestra a Ravenna. Zingaretti con Callipo

image_pdfimage_print

Dopo Bibbiano, le sardine fanno da controcanto anche alla chiusura della campagna elettorale del centrodestra, che vedrà schierati Salvini, Meloni e Berlusconi al fianco di Lucia Borgonzoni, in programma oggi in piazza del Popolo a Ravenna.

Le sardine si sono infatti date appuntamento in contemporanea, alle 18.30, nella vicinissima piazza Kennedy. “Vogliamo una piazza calda – scrivono gli organizzatori chiamando a raccolta tutti gli emiliano-romagnoli – empatica, multietnica, giovane, anziana, creativa, complessa, geniale ed educatamente caotica. Portate le vostre coloratissime sardine, i fantasiosi striscioni e, per i musicisti, portare i vostri strumenti musicali perché performeremo all’unisono Bella Ciao”.

Stefano Bonaccini ha scelto di fare tappa a Marzabotto, luogo simbolo della Resistenza, prima della chiusura della sua campagna elettorale a Forlì.

Il segretario del Pd Nicola Zingaretti è in Calabria per la chiusura della campagna elettorale a sostegno della candidatura di Pippo Callipo alla presidenza della Regione. L’evento finale alle ore 18 a Reggio Calabria.

Dopo la piazza di Bologna con Luigi Di Maio, Simone Benini e il M5s hanno scelto Cesena chiudere la campagna elettorale in Emilia Romagna. L’appuntamento è per oggi alle 18,30 in piazza Amendola dove sul palco, accanto al candidato, è previsto anche il “reggente” del Movimento, dopo il passo indietro di Luigi Di Maio, Vito Crimi. Con lui sono previsti anche l’ex ministro e “facilitatore” per la campagna elettorale Danilo Toninelli, la ministra del Lavoro Nunzia Catalfo, il presidente della Commissione antimafia Nicola Morra, l’ex ministra per il Sud Barbara Lezzi, il sottosegretario alla difesa Angelo Tofalo e altri parlamentari del M5s. Sono previsti anche due collegamenti in diretta con Davide Casaleggio e con la sindaca di Roma Virginia Raggi.