ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
giovedì 6 Ottobre 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Referendum Costituzionale – 29 marzo 2020: Opzione per italiani temporaneamente all’estero

Gli elettori italiani che per motivi di lavoro, studio o cure mediche e dei familiari conviventi si trovano temporaneamente all’estero per un periodo di almeno tre mesi nel quale ricade la data di svolgimento della consultazione elettorale, possono esercitare il diritto di voto per corrispondenza nella Circoscrizione estero.

Tali elettori, se intendono partecipare al voto dall’estero, dovranno far pervenire al comune di iscrizione nelle liste elettorali, quanto prima, apposita dichiarazione di opzione.

La dichiarazione di opzione può essere inviata, unitamente alla copia di documento d’identità valido, secondo le seguenti modalità:

  • via PEC alla casella: protocollo@pec.comune.pavia.it
  • via e-mail : protocollo@comune.pv.it
  • recapitata a mano: anche da persona diversa dall’interessato (con delega) al Protocollo del Comune – P.zza Municipio, 2 – orari: dal lunedì al sabato: dalle 8:30 alle 13:00
  • via fax: 0382/399227

La dichiarazione di opzione deve essere compilata in tutte le sue parti (preferibilmente in stampatello). Deve contenere l’indirizzo postale estero cui va inviato il plico elettorale e i riferimenti per essere contattati in caso di eventuali anomalie.

L’opzione per il voto per corrispondenza (in allegato) deve pervenire entro le ore 13,00 di mercoledì 26 Febbraio 2020.

L’elettore ha l’onere di contattare l’Ufficio Elettorale (al numero 0382/399324 – entro la data sopra indicata) per verificare se il modulo di opzione è arrivato correttamente, in quanto fuori dai termini previsti dalla legge non sarà più possibile fare modifiche.