Sei in: Home > Edizioni Locali > Rave party nell’ex mattatoio a Candiolo, nel torinese: 86 denunciati

Rave party nell’ex mattatoio a Candiolo, nel torinese: 86 denunciati

image_pdfimage_print

I Carabinieri hanno controllato l’ex mattatoio, denunciando i partecipanti per mancanza di autorizzazioni e invasione di terreno

 

Un rave party di musica elettronica organizzato nell’ex mattatoio di None, a Candiolo provincia di Torino, ha fatto scattare i controlli dei Carabinieri. Domenica intorno alle 16:00 le forze dell’ordine si sono recate sul posto, ormai abbandonato da anni e recentemente acquistato da una società, per controllare 35 automezzi e i partecipanti alla festa. Le persone identificate sono state 86, provenienti da tutto il Piemonte e dalle regioni confinanti, compresi i 3 organizzatori.

Tutti i partecipanti sono stati denunciati per aver organizzato una festa senza autorizzazioni e per invasione di proprietà privata. Sequestrata l’attrezzatura fonica e musicale, consistente in diverse casse acustiche ad alta potenza, amplificatori di potenza e relativi ponteggi, oltre a generatori di corrente per l’alimentazione dell’impianto musicale.