ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
lunedì 26 Settembre 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

R.G.E. n. 536/2016

Procedura Esecutiva  n. 536/2016   R.G.E. AVVISO DI VENDITA  II  ESPERIMENTO DI VENDITA

IL GIORNO 03/11/2017 ore 17:00 presso il Tribunale di Genova, III piano, aula 44, saranno posti in vendita senza incanto i seguenti immobili:

LOTTO DUE: immobile ad uso commerciale – sito in Busalla – piena proprieta’ – superficie commerciale 20,66 mq circa oltre terrazzo – Via Luigi Nino Malerba civ.7 e 5 – fg.17 – mappale 749 – sub.9 e 1 – CAT. C/1 – L’immobile risulta occupato dall’esecutato.

prezzo base d’asta € 28.100,00 – In caso di gara, aumento minimo dei rilanci fissato in euro 1.000,00

 (spese 15% dell’offerta, cauzione 10% dell’offerta; entrambe con assegni circolari non trasferibili intestati “Esecuzione Immobiliare R.G.E. n. 536/2016“. Le offerte in bollo, in busta chiusa, dovranno essere presentate, previo appuntamento telefonico numero 010 5957065 presso lo studio del delegato Dott. Alessandro Viani sito in Genova, Via Fieschi 3/30 piano 15 entro le ore 13.00 del 02/11/2017. Non saranno considerate valide offerte inferiori di oltre un quarto rispetto al prezzo base. In caso di offerta inferiore rispetto al prezzo base, ma in misura non superiore ad un quarto, il delegato potrà far luogo alla vendita qualora ritenga che non vi sia seria possibilità di conseguire un prezzo superiore con una nuova vendita. Per regolarità edilizia, stato dell’immobile, condizioni di vendita consultare Avviso di vendita, Relazione di stima e documentazione sul sito internet www.astegiudiziarie.it,  www.cambiocasa.it www.genovaogginotizie.it, www.tribunaliitaliani.it  siti gestiti dalla A. Manzoni e c. s.p.a. (www.immobiliare.it ; www.entietribunali ; www.genova.repubblica.it)

Per informazioni contattare il delegato e custode Dott. Alessandro Viani, delegato alla vendita, tel.010/59.57.065 aviani@studioviani.eu

IL TRIBUNALE NON SI AVVALE DI MEDIATORI E NESSUN COMPENSO PER MEDIAZIONE DEVE ESSERE DATO AD AGENZIE IMMOBILIARI