Sei in: Home > Esecuzioni Immobiliari > Esecuzioni Genova > R.G.E. 744/2017

R.G.E. 744/2017

image_pdfimage_print

TRIBUNALE CIVILE DI GENOVA
UFFICIO ESECUZIONI IMMOBILIARI
ESECUZIONE N° 744/2017 R.E.
AVVISO DI III VENDITA
TELEMATICA SINCRONA A PARTECIPAZIONE MISTA

L’Avv. Giuseppe Giachero (C.F.: GCHGPP65L21D969F, Posta Elettronica Certificata: giuseppe.giachero@ordineavvgenova.it, fax: 0108698572), professionista Delegato alle operazioni di vendita nella procedura esecutiva in epigrafe; AVVISA che il giorno 24 settembre 2019, presso il Palazzo di Giustizia di Genova, Piazza Portoria 1, piano 3°-aula 46 – postazione B, alle ore 15.00, avrà luogo la deliberazione sulle offerte per la vendita telematica sincrona a partecipazione mista senza incanto del seguente bene:

LOTTO UNICO: intera quota di 1000/1000 di proprietà dell’immobile sito in Comune di Genova, Centro Storico, Vico San Sepolcro civ. n. 6, int. 6, posto al piano 4° (senza ascensore), composto da ingresso, corridoio, cucina, due camere, bagno.
Stato dell’immobile: l’immobile è occupato da persone extracomunitarie senza contratto di locazione.
DATI CATASTALI: a catasto fabbricati del Comune di Genova (GE), l’immobile risulta censito coi seguenti dati: Sez. GeA foglio 83, particella 124, sub. 6, Zc. 1A, cat. A/4, classe 6, consistenza 4 vani, R.C. € 289,22.

PREZZO BASE DELL’OFFERTA: € 23.625,00 (VENTITREMILASEICENTOVENTICINQUE/00)
RILANCIO MINIMO : € 1.000,00.
PRESENTAZIONE DELL’OFFERTA IN FORMA CARTACEA

Le offerte di acquisto dovranno essere presentate in busta chiusa e in bollo da 16 €, senza alcun segno di riconoscimento, presso lo Studio del DelegatoAvv. Giuseppe Giacheroentro le ore 12,00, del 23/09/2019, previo appuntamento telefonico allo 010/5954851. L’offerente dovrà allegare all’offerta un assegno circolare non trasferibile intestato a “Procedura Esecutiva n° 744/2017”, per un importo pari al 10% del prezzo offerto, a titolo di cauzione ed un assegno circolare non trasferibile intestato a “Procedura Esecutiva n° 744/2017”, per un importo pari al 15% del prezzo offerto, a titolo di fondo spese presunte.

PRESENTAZIONE DELL’OFFERTA IN FORMA TELEMATICA

L’offerta di acquisto deve essere presentata tramite il modulo web “Offerta Telematica” messo a disposizione dal Ministero della Giustizia che permette la compilazione guidata dell’offerta telematica ed a cui è possibile accedere dalla scheda del lotto in vendita presente sul portale www.astetelematiche.it. Dal modulo web è scaricabile il “manuale utente per la presentazione dell’offerta telematica”. L’offerta d’acquisto telematica con i relativi documenti allegati dovrà essere inviata all’indirizzo PEC del Ministero della Giustizia offertapvp.dgsia@giusitziacert.it e si intenderà depositata nel momento in cui verrà generata ricevuta completa di avvenuta consegna da parte del gestore di posta elettronica certificata del Ministero della Giustizia. L’offerente dovrà versare anticipatamente cauzione e fondo spese (nonché il bollo digitale di € 16, come di seguito precisato), esclusivamente tramite bonifico bancario sul conto corrente bancario intestato a Tribunale di Genova Proc. Esecutiva n. 744/2017 al seguente IBAN: IT 78 U 03332 01400 000000961154: – a titolo di cauzione, una somma pari al 10% del prezzo offerto; – a titolo di fondo spese presunte, una somma pari 15% del prezzo offerto. I bonifici, con causale: “Proc. Esecutiva n.  44/2017, lotto unico, versamento cauzione” e “Proc. Esecutiva n. 744/2017, lotto unico, versamento fondo spese” dovranno essere effettuati in modo tale che l’accredito delle somme abbia luogo e sia, quindi, visibili sul conto corrente intestato alla Procedura almeno il giorno antecedente a quello dell’udienza di vendita telematica.

Pubblicazione dell’ordinanza, dell’avviso di vendita unitamente alla perizia sui siti internet:  https://portalevenditepubbliche.giustizia.it/pvp www.astegiudiziarie.it, www.cambiocasa.it, www.Genovaogginotizie.itwww.tribunaliitaliani.it, www.immobiliare.it, www.entietribunali.it, www.genova.repubblica.it., nonché presso lo studio del delegato alla vendita.

Maggiori informazioni potranno essere acquisite -previo appuntamento telefonico al n° 0105954851- presso lo studio dello stesso professionista Delegato dal lunedì al giovedì dalle ore 15,00 alle ore 18,00; oppure, per visionare l’immobile presso SO.VE.MO. tel. 0105299253.

SI SEGNALA CHE PER LA VENDITA DEL PRESENTE IMMOBILE IL TRIBUNALE NON SI AVVALE DI MEDIATORI E CHE NESSUN COMPENSO PER MEDIAZIONE DEVE ESSERE DATO AD AGENZIE IMMOBILIARI.