Streaming
Sei in: Home > Esecuzioni Immobiliari > Esecuzioni Genova > R.G.E. 533/2018

R.G.E. 533/2018

TRIBUNALE DI GENOVA
SEZIONE VII CIVILE UFFICIO ESECUZIONI IMMOBILIARI
II°AVVISO DI VENDITA TELEMATICA
SINCRONA MISTA
NELLA PROCEDURA ESECUTIVA IMMOBILIARE R.G.E. N. 533/2018

Il Giudice dell’Esecuzione Dott. Roberto Bonino ha delegato le operazioni di vendita al professionista Avv. Gloria Nativi, con studio in Genova, Via XX Settembre 21/10, disponendo di procedersi alle operazioni di vendita del compendio pignorato come appresso descritto. Il Professionista Delegato, avvisa che il Giudice dell’Esecuzione ha ordinato la vendita dei beni immobili, formanti un Lotto unico, e fissa la vendita per il giorno 23/07/2019 alle ore 9,00 presso il Tribunale di Genova, Piano 3°, Aula n. 46.

LOTTO UNICO: piena proprietà dei seguenti immobili siti in Comune di Genova, Via
Antonio Cantore 8G: unità immobiliare a destinazione d’uso residenziale (categoria catastale A/2: abitazione di tipo civile) corrispondente all’interno 66; posto auto interno all’autorimessa (categoria catastale C/6: autorimesse) corrispondente al numero 31.

L’appartamento interno 66 è posto al nono piano ed è composto da ingresso, soggiorno, cucina, numero due ripostigli, bagno e camera matrimoniale. Il riscaldamento e l’acqua calda sono centralizzate. E’ esposto a sud ed ovest e risulta molto luminoso. Lo stato complessivo dell’immobile è molto buono. Superficie commerciale mq 82,00. Detto appartamento è identificato al N.C.E.U del Comune di GENOVA, Sezione urbana SAM, foglio 40, part. 499, sub. 73, categoria A/2, consistenza 4 vani, superficie catastale 83 mq, rendita € 702,38.

Il posto auto è situato all’interno dell’autorimessa posta al piano -2 sotto strada, con accesso dal civico n. 22 di Via Pedemonte situata dal lato opposto del civico 8G. Presenta
pavimentazione in piastrelle di ceramica, stato d’uso molto buono. Superficie commerciale mq 10,40. Detto posto auto è identificato al N.C.E.U. del Comune di Genova, Sezione urbana SAM, foglio 40, part. 499, sub. 323, categoria C/6, consistenza 13 mq, superficie catastale 14 mq, rendita € 155,76.

Stato di possesso dei beni: occupato dall’esecutato (ad oggi non è stato emesso ordine di liberazione).

PREZZO BASE : EURO 67.275,00 (SESSANTASETTEMILADUECENTOSETTANTACINQUE//
00)
SARANNO COMUNQUE RITENUTE VALIDE, AL FINE DI PARTECIPARE ALLA GARA, OFFERTE NON INFERIORI AD € 50.456,25 (CINQUANTAMILAQUATTROCENTOCINQUANTASEI//25).
LA MISURA MINIMA DEL RIALZO È PARI AD € 1.000,00.
VENDITA MODALITA’ CARTACEA

L’offerente dovrà depositare la propria offerta, presso lo Studio del Professionista Delegato entro le ore 12,00 del giorno 22/07/2019 previo appuntamento telefonico al numero 010/589825. All’offerta dovrà essere allegato un assegno circolare non trasferibile o vaglia postale, intestato a “Tribunale di Genova – RGE 533/2018″di importo non inferiore al 10% del prezzo offerto, da imputarsi a titolo di deposito cauzionale, che sarà trattenuto in caso di rifiuto dell’acquisto.

VENDITA MODALITA’ TELEMATICA

Le offerte telematiche di acquisto devono pervenire dai presentatori dell’offerta entro le ore 12.00 del giorno precedente all’esperimento della vendita mediante l’invio all’indirizzo di PEC del Ministero offertapvp.dgsia@giustiziacert.it utilizzando esclusivamente il modulo precompilato reperibile all’interno del portale ministeriale http://venditepubbliche.giustizia.it .Per partecipare alle aste telematiche, i soggetti interessati devono preventivamente ed obbligatoriamente accedere al portale http://venditepubbliche.giustizia.it e procedere come descritto nel “Manuale utente”. Ciascun concorrente, per essere ammesso alla vendita telematica, deve comprovare l’avvenuta costituzione di una cauzione provvisoria a garanzia dell’offerta. Il versamento della cauzione si effettua tramite bonifico bancario sul conto corrente intestato alla Procedura presso Banca Passadore – Sede di Genova – le cui coordinate sono: IBAN IT28 V03332 01400 000000962029 con la seguente causale: “PROC. ES. IMM. RGE 533/2018″con indicato un “nome di fantasia”.

Per ricevere assistenza l’utente potrà inviare una e-mail al Gestore della vendita telematica Aste Giudiziarie Inlinea S.p.a. al numero verde ad addebito ripartito: 848.58.20.31 o al telefono “staff vendite”: 0586/095310. Detti recapiti telefonici sono attivi dal lunedì al venerdì, dalle ore 9:00 alle ore 12:00 e dalle ore 15:00 alle ore 17:00 esclusi festivi.

Le visite dell’immobile possono essere prenotate direttamente dal portale delle vendite pubbliche ai seguenti indirizzi: https//pvp.giustizia.it; https//venditepubbliche.giustizia.it; http//portelevenditepubbliche.giustizia.it; Genova Oggi notizie;  www.tribunaliitaliani.it.

Per maggiori informazioni che per concordare le visite all’immobile in vendita contattare il Custode giudiziario SO.VE.MO S.R.L. (010/52.99.253; immobiliare@sovemo.com). Per ogni altro aspetto qui non disposto trova applicazione il regolamento disposto per la vendita cartacea.

SI SEGNALA CHE PER LA VENDITA DEL PRESENTE IMMOBILE IL TRIBUNALE NON SI AVVALE DI MEDIATORI E CHE NESSUN COMPENSO PER MEDIAZIONE DEVE ESSERE DATO AD AGENZIE IMMOBILIARI.