Sei in: Home > Esecuzioni Immobiliari > Esecuzioni Genova > R.G.E. 289/2017

R.G.E. 289/2017

image_pdfimage_print

TRIBUNALE CIVILE DI GENOVA
ESECUZIONE IMMOBILIARE R.G.E. N. 289/2017
II ° AVVISO DI VENDITA IMMOBILIARE MEDIANTE
PROCEDURA COMPETITIVA SINCRONA MISTA

Il sottoscritto delegato Dott. FEDERICO CASAGRANDE con studio in Genova, Via Corsica 2/17, avvisa che il giorno 30 gennaio 2019 alle ore 13.00 nella Sala di Udienza del Tribunale di Genova (Palazzo di Giustizia – Piazza Portoria 1), aula 46 piano III, sarà posto in vendita con modalità “SINCRONA MISTA” il seguente immobile:

LOTTO UNICO: Piena proprietà dell’immobile sito nel Comune di Genova (GE), Via Piero PINETTI 82 interno 8, appartamento posto al piano secondo, composto da ingresso, cucina, bagno con ripostiglio e n. 2 camere, di quattro vani e mezzo catastali. DATI CATASTALI Immobile censito al Catasto Fabbricati Comune di Genova (GE), Sezione Urbana GED, Foglio 35, particella 375, subalterno 14, zona cens. 1, categoria catastale A/4, classe 3, Consistenza 4,5 vani, Rendita Catastale € 325,37. L’immobile risulta attualmente occupato dall’esecutato.

PREZZO BASE: € 38.250,00 (TRENTOTTOMILADUECENTOCINQUANTA/00 EURO)
OFFERTA MINIMA: L’OFFERTA MINIMA DI ACQUISTO (CORRISPONDENTE AL PREZZO BASE DIMINUITO IN MISURA NON SUPERIORE AD 1/4) È FISSATA IN € 28.687,50 (VENTOTTOMILASEICENTOTTONTASETTE/50 EURO)
RILANCIO MINIMO DI GARA: € 1.000,00 (MILLE/00)
PRESENTAZIONE DELL’OFFERTA IN FORMA CARTACEA

Le offerte di acquisto dovranno essere presentate in busta chiusa, presso lo studio del Professionista Delegato, Dott. Federico Casagrande con studio in Genova, Via Corsica 2/1, entro le ore 12:00 del giorno 29/01/2019. L’offerente dovrà allegare all’offerta dovranno essere allegati:
– Assegno circolare non trasferibile intestato a “Esecuzione Immobiliare n. 289/2017”, per un importo pari al 10% del prezzo offerto, a titolo di cauzione, a pena di inefficacia dell’offerta stessa, che sarà trattenuta in caso di rifiuto dell’acquisto da parte dell’acquirente;
– Assegno circolare non trasferibile intestato a “Esecuzione Immobiliare n. 289/2017” a titolo di anticipazione sulle spese, salvo conguaglio, dell’importo pari al 15% del prezzo offerto.

RESENTAZIONE DELL’OFFERTA IN FORMA TELEMATICA

Le offerte di acquisto in forma telematica dovranno essere presentate, previa registrazione, attraverso il portale www.fallcoaste.it, secondo le modalità indicate nelle condizioni generali del sito stesso e nel presente avviso di vendita. Per eventuale assistenza in merito alla presentazione delle offerte in modalità telematica si potrà contattare il numero 0444/346211 o scrivere all’indirizzo help@fallco.it. Le offerte telematiche dovranno essere presentate entro le ore 13.00 del giorno 23/10/2018. Ciascun offerente telematico, per essere ammesso alla vendita telematica, dovrà versare anticipatamente, a titolo di cauzione, una somma pari almeno al dieci per cento (10%) del prezzo offerto, nonché a titolo di fondo spese una somma pari al quindici per cento (15% ) del prezzo offerto, tramite: n. 2 bonifici bancari sul conto corrente n. 052590335550 presso Banca Sella S.p.A., codice IBAN: “IT 64 P 03268 01402 052590335550” intestati a: “procedura esecutiva immobiliare n. 289/2017 causale: “versamento cauzione per vendita del Sig.“ e “fondo spese offerente Sig.”. Onde consentire il corretto accredito della cauzione sul suddetto conto il bonifico deve essere effettuato in tempo utile per risultare accreditato sul conto corrente intestato alla procedura allo scadere del termine ultimo per la presentazione delle offerte.

Pubblicazione dell’ordinanza, dell’avviso di vendita unitamente alla perizia sui siti internet: https://portalevenditepubbliche.giustizia.it/pvp   www.astegiudiziarie.it www.cambiocasa.it, www.Genovaogginotizie.it,    www.tribunaliitaliani.it  www.immobiliare.it, www.entietribunali.it, www.genova.repubblica.it.

Per concordare le visite all’immobile in vendita contattare il Custode giudiziario (SO.VE.MO S.R.L., C.so Europa n. 139 – 16121 – tel. 010 5299253 – fax 010 9998695 – mail immobiliare@sovemo.com; pec: sovemoge@legalmail.it). Le richieste di visita dovranno pervenire entro e non oltre 5 giorni lavorativi prima della data fissata per la presentazione delle offerte.

SI SEGNALA CHE PER LA VENDITA DEL PRESENTE IMMOBILE IL TRIBUNALE NON SI AVVALE DI MEDIATORI E CHE NESSUN COMPENSO PER MEDIAZIONE DEVE ESSERE DATO AD AGENZIE IMMOBILIARI.