Streaming
Sei in: Home > Esecuzioni Immobiliari > Esecuzioni Genova > R.G.E. 24/2016

R.G.E. 24/2016

N.24/2016 REG. ES. IMM.

TRIBUNALE DI GENOVA

SEZIONE FALLIMENTI ESECUZIONI

II° AVVISO DI VENDITA IMMOBILIARE

Il sottoscritto Avv. Massimo Molinari, avvocato iscritto al Foro di Genova (C.F. MLNMSM75B12D969I P.IVA 01389090992) con studio in 16121 Genova – Via Fieschi n.3/1 – telefono 0105959358 – cell. 3358174755, avvisa che giovedi’ 04/06/2019 presso l’Aula n.46, postazione A al 3° piano del Palazzo di Giustizia, del Tribunale di Genova Piazza Portoria n.1 dalle ore 10:00 alle ore 10:30 avrà luogo la vendita telematica sincronica a partecipazione mista del seguente immobile:

LOTTO UNICO Piena proprietà di appartamento: Unità immobiliare sita nel Comune di Uscio (GE) CAP 16036, Via Banchi n.5  individuata nelle mappe e nei registri catastali come segue, Foglio 11, particella 256, Sub. 2, Cat A/4, classe 1, vani 7,5, mq. 132,00  piani T-1-2-3, R.C. € 379,60. Descrizione appartamento: In territorio del Comune di Uscio, quota intera dell’immobile ubicato nel Comune di Uscio (GE), Via Banchi n.5 e precisamente: porzione fabbricato elevato a quattro piani fuori terra cosi’ composto: piano terra: locale cantina primo piano: ingresso, cucina, wc, ampio disimpegno, locale scala, scala accesso al piano superiore; piano secondo: ampio disimpegno, ripostiglio, due camere, scala di accesso al piano superiore; piano terzo: due camere. L’immobile, al momento della redazione della perizia da parte del perito Geom. Eugenio Giannelli  è da considerarsi giuridicamente libero.

PREZZO BASE: EURO 80.000.00
PRESENTAZIONE DELL’OFFERTA IN CARTACEA

L’offerta di acquisto deve essere presentata, entro le ore 12,00 del giorno 03/06/2019, presso lo studio del professionista delegato Avv.to Massimo Molinari in Genova, Via Fieschi n.3/1. L’offerta di acquisto in bollo (€16,00) dovrà contenere assegno circolare intestato alla Procedura esecutiva rge n. 692/14 Tribunale di Genova, a titolo di cauzione, che non dovrà essere inferiore al 10% del prezzo offerto.

PRESENTAZIONE DELL’OFFERTA IN FORMA TELEMATICA

L’offerta di acquisto deve essere presentata tramite il modulo web “Offerta Telematica” messo a disposizione dal Ministero della Giustizia, che permette la compilazione guidata dell’offerta telematica per partecipare ad un determinato esperimento di vendita, ed a cui è possibile accedere dalla scheda del lotto in vendita presente sul portale www.astetelematiche.it. Dal modulo web è scaricabile il “manuale utente per la presentazione dell’offerta telematica”. L’offerta d’acquisto telematica ed i relativi documenti allegati dovrà essere inviata all’indirizzo PEC del Ministero della Giustizia offertapvp.dgsia@giustiziacert.it e si intenderà depositata nel momento in cui viene generata la ricevuta completa di avvenuta consegna da parte del gestore di posta elettronica certificata del Ministero della Giustizia.  L’offerente dovrà versare anticipatamente, a titolo di cauzione, una somma pari al dieci per cento (10%) del prezzo offerto, esclusivamente tramite bonifico bancario sul conto corrente bancario intestato alla Procedura Esecutiva Immobiliare n. 24/2016 R.E. al seguente IBAN IT45E0617501413000001651580 e tale importo sarà trattenuto in caso di rifiuto dell’acquisto. Il bonifico, con causale “Proc. Esecutiva n. 24/2016  R.G.E., lotto UNICO, versamento cauzione”, dovrà essere effettuato in modo tale che l’accredito delle somme abbia luogo entro il giorno precedente l’udienza di vendita telematica.

Il presente avviso sarà reso pubblico nelle forme previste dall’art. 490 c.p.c. e secondo quanto stabilito nell’ordinanza di vendita, per cui lo stesso sarà pubblicato, almeno quarantacinque giorni prima della data di scadenza di presentazione delle offerte mediante inserzione sul “Portale delle vendite pubbliche del Ministero di Giustizia”, e, unitamente all’ordinanza e alla perizia di stima, su www.astegiudiziarie.itGenova Oggi notiziewww.tribunaliitaliani.it, ; www.cambiocasa.it; www.entietribunali.it www.genova.repubblica.it

Maggiori informazioni possono essere reperite presso il Custode, SOVEMO SRL C.so Europa 139 16132 Genova Tel. 010 5299253 – fax 010 9998695 e-mail: immobiliare@sovemo.com.

SI SEGNALA CHE PER LA VENDITA DEL PRESENTE IMMOBILE IL TRIBUNALE NON SI AVVALE DI MEDIATORI E CHE NESSUN COMPENSO PER MEDIAZIONE DEVE ESSERE DATO AD AGENZIE IMMOBILIARI.