Breaking News Streaming
Sei in: Home > Esecuzioni Immobiliari > Esecuzioni Bari > R.G.E. 20/2018

R.G.E. 20/2018

TRIBUNALE DI BARI
UFFICIO ESECUZIONE IMMOBILIARI
AVVISO DI VENDITA TELEMATICA SENZA INCANTO ASINCRONA
PROCEDURA ESECUTIVA N. 20/2018 R.G.E.

Il sottoscritto Avv. Vincenza Marrano, professionista delegato al compimento delle operazioni di vendita dal Giudice dell’Esecuzione Dott. Antonio Ruffino, giusta  ordinanza del 1.04.2019 per la procedura esecutiva immobiliare n. 20/2018 R.G.E., Delega n. 164/2019, avvisa che il giorno 30 settembre 2019 a partire dalle ore 16.00 e per i successivi cinque giorni lavorativi (con esclusione del sabato e della domenica) si terrà la vendita senza incanto ai sensi dell’art. 571 c.p.c., con modalità esclusivamente telematica ed eventuale gara telematica asincrona, del bene sotto indicato

LOTTO UNICO: Appartamento ubicato a Toritto (BA) – Via Luigi Cadorna n°71/B, scala 2, interno 3, piano 2 con annessa cantina e box. Trattasi di unità immobiliare composta da abitazione, cantina e box. L’abitazione è disposta su un unico livello al 2° piano di un fabbricato distribuito su 5 livelli fuori terra. Il Box è posto al piano terra, mentre la cantinola al piano interrato. Il fabbricato è ubicato in un contesto residenziale con ingresso pedonale carrabile posto su via pubblica.
Il Lotto oggetto di vendita è identificato al catasto Fabbricati con i seguenti dati catastali:
a)Fg. 10, Part. 2126, Sub. 14 Categoria A2 Cl.2, Cons. 7 VANI Superficie catastale 125 MQ Rendita € 632,66
b)Fg. 10, Part. 2126, Sub. 6 Categoria C6 Cl.4, Cons. 14 MQ Rendita € 23,86
c)Fg. 10, Part. 2126, Sub. 26 Categoria C2 Cl.5, Cons. 5 MQ Rendita € 12,65.
Tutti i vani, ad esclusione del ripostiglio, sono dotati di infissi esterni in pvc a doppia camera; gli infissi interni sono realizzati in legno tamburato di buona fattura. La pavimentazione degli ambienti è realizzata in piastrelle in grès porcellanato di colore chiaro, mentre il bagno dell’abitazione è pavimentato e rivestito in piastrelle in grès fine di colore grigio. Le finiture delle pareti sono costituite da intonaco civile liscio. Pertanto, il tutto si presenta in ottimo stato di manutenzione in virtù di recenti lavori effettuati sull’abitazione.
L’unità immobiliare presenta difformità dei titoli abilitativi come descritte nell’elaborato redatto dal CTU Ing. Gianluca Natale, dallo stesso ritenute sanabili.
L’immobile è occupato dagli esecutati.

Visita degli immobili pignorati le seguenti tre date:

sabato 15 GIUGNO 2019

sabato 20 LUGLIO 2019

sabato 7 SETTEMBRE 2019.

QUOTA CADUTA IN PIGNORAMENTO 100% DELLA PIENA PROPRIETÀ
PREZZO BASE DEL LOTTO: € 109.717,58 (CENTONOVEMILASETTECENTODICIASSETTE/58)
OFFERTA MINIMA PARI AL 75% : € 82.290,00 (OTTANTADUEMILADUECENTONOVANTA/00)
RILANCIO MINIMO IN AUMENTO: € 3.000,00 (EURO TREMILA/00)
PRESENTAZIONE DELL’OFFERTA IN FORMA ESCLUSIVAMENTE TELEMATICA

Le offerte di acquisto potranno essere formulate esclusivamente in via telematica, tramite il modulo web “Offerta Telematica” del Ministero della Giustizia a cui è possibile accedere dalla scheda del lotto in vendita presente sul portale www.tribunaliitaliani.it.
L’offerta comprensiva dei documenti allegati dovrà essere depositata entro le ore 12,00 del giorno 23 settembre 2019, inviandola all’indirizzo PEC del Ministero della Giustizia offertapvp.dgsia@giustiziacert.it. L’offerta si intende depositata nel momento in cui viene generata la ricevuta completa di avvenuta consegna da parte del gestore di posta elettronica certificata del Ministero della Giustizia. L’offerta di acquisto è irrevocabile, salvo i casi previsti dall’art. 571 co. 3 c.p.c. e dovrà riportare i dati identificativi previsti dall’art. 12 del D.M. 32/2015: L’importo versato a titolo di cauzione da corrispondere mediante bonifico bancario sul conto corrente intestato alla “Proc. Esec. Imm. n. 20/2018 R.G.E. Trib. Bari”, IBAN IT 17 S 01005 04199 000000068042 acceso presso BNL S.p.A. SPOR. AG. C/O Palazzo di Giustizia di Bari;
– La data, l’ora e il numero CRO del bonifico effettuato per il versamento della cauzione che dovrà riportare la causale “Proc. Esecutiva n. 20/2018 R.G.E., lotto unico, versamento cauzione”. L’accredito delle somme versate a titolo di cauzione mediante bonifico con causale “Proc. Esecutiva n. 20/2018 R.G.E., lotto unico, versamento cauzione” dovrà risultare il giorno fissato per la vendita telematica e in congruo tempo anteriore all’apertura della vendita stessa; in caso contrario, qualora il Professionista delegato non riscontri l’accredito effettivo della cauzione sul conto corrente intestato alla procedura, l’offerta sarà inammissibile.

E’ possibile ricevere maggiori informazioni dal Delegato alla vendita Avv. Vincenza Marrano (tel 080.5610008 – email: avv.vincenzamarrano@libero.it), sul sito ufficiale del Tribunale di Bari www.tribunale.bari.it e sul sito distrettuale www.giustizia.bari.it e sui siti www.astegiudiziarie.itwww.tribunaliitaliani.itwww.ogginotizie.it. Visite esclusivamente mediante richiesta scritta fatta tramite il Portale delle Vendite Pubbliche.

SI SEGNALA CHE PER LA VENDITA DEL PRESENTE IMMOBILE IL TRIBUNALE NON SI AVVALE DI MEDIATORI E CHE NESSUN COMPENSO PER MEDIAZIONE DEVE ESSERE DATO AD AGENZIE IMMOBILIARI.