Sei in: Home > Archivio > R.ES. 842/2017

R.ES. 842/2017

TRIBUNALE DI GENOVA Esecuzione Immobiliare R.ES. 842/2017 1°Avviso di vendita telematica sincrona a partecipazione mista, […]
image_pdfimage_print

TRIBUNALE DI GENOVA
Esecuzione Immobiliare R.ES. 842/2017
1°Avviso di vendita telematica sincrona a partecipazione mista,
ai sensi degli artt. 490, 570 e 591 bis c.p.c.

Il sottoscritto Avv. Gloria Nativi, con studio in Genova, Via XX Settembre 21/10 (tel.010/589825), professionista Delegato alla vendita ex art. 591 bis c.p.c. dal G.Es. Dott. R. Ammendolia in data 06/07/2018 nel Procedimento esecutivo immobiliare n. 842/2017 R.E., a norma dell’art. 490 c.p.c. avvisa che il giorno 18 OTTOBRE 2018 alle ore 10,30, presso il proprio studio in Genova, Via XX Settembre 21/10, svolgerà la vendita telematica sincrona a partecipazione mista, nel rispetto dell’Ordinanza di delega, della normativa regolamentare di cui all’art. 161 ter disp. att. c.p.c., in base al decreto del Ministro della Giustizia 26 febbraio 2015, n. 32, nonché dell’Ordine di servizio n. 3/2018 del Presidente di Sez. f.f. In particolare, procederà all’apertura delle buste cartacee e telematiche relative alle offerte per l’acquisto senza incanto del seguente bene immobile:

LOTTO UNICO Diritti di piena proprietà sull’appartamento sito in Comune di Genova, Via Monte Nero civ. 11 int. 5 posto al piano primo, composto da: ingresso, ripostiglio, una stanza, corridoio, tinello con cucinino, bagno, camera matrimoniale e balcone. L’appartamento ha una superficie di mq.76 e mq. 7 il balcone. Detto immobile è censito al Catasto del Comune di Genova, Sez. GED, Fg. 33, Mapp. 1152, Sub 15, Cat. A/3, Classe 2, Consistenza vani 5,5, R.C. € 667,52, confinante: a sud/ovest: con muri di perimetro su Via Monte Nero; a nord/ovest con appartamento int. 4 e vano ascensore; a nord/est: con vano scala e corridoio condominiale; sud/est con appartamento int.6. Disponibilità del bene: occupato con contratto di comodato annuale non opponibile alla Procedura.

Prezzo base: € 50.000,00
Offerta minima: € 37.500,00, pari al 75% del prezzo base.
Cauzione: pari al 10% del prezzo offerto.
Rilancio minimo di gara: € 1.000,00
Si precisa che in fase di rilancio in aumento in caso di gara non è consentito l’inserimento di importi con decimali.
PRESENTAZIONE DELL’OFFERTA IN FORMA CARTACEA

Le offerte di acquisto dovranno essere presentate in busta chiusa presso lo studio del professionista delegato, Avv. Gloria Nativi, in Genova Via XX Settembre n.21/10 entro le ore 12:00 del 17/10/2018. Ciascun partecipante, per essere ammesso alla vendita, deve versare una cauzione a garanzia dell’offerta, di importo pari almeno al 10% del prezzo offerto, a mezzo bonifico intestato a “Proc. Esecutiva R.E. n° 842/2017 Lotto unico, versamento cauzione“.

PRESENTAZIONE DELL’OFFERTA IN FORMA TELEMATICA

L’offerta di acquisto deve essere presentata tramite il modulo web “Offerta Telematica” messo a disposizione dal Ministero della Giustizia, che permette la compilazione guidata dell’offerta telematica ed a cui è possibile accedere dalla scheda del lotto in vendita presente sul portale www.astetelematiche.it. Dal modulo web è scaricabile il “manuale utente per la presentazione dell’offerta telematica”. L’offerta d’acquisto telematica con i relativi documenti allegati dovrà essere inviata all’indirizzo PEC del Ministero della Giustizia offertapvp.dgsia@giustiziacert.it e si intenderà depositata nel momento in cui verrà generata la ricevuta completa di avvenuta consegna da parte del gestore di posta elettronica certificata del Ministero della Giustizia. L’offerente dovrà versare anticipatamente a titolo di anticipazione sulle spese,  una somma pari al dieci per cento (10%) del prezzo offerto, esclusivamente tramite bonifico bancario sul conto corrente bancario intestato alla Procedura Esecutiva Immobiliare R.E. n. 842/2017 al seguente IBAN IT03 X010 0501 4000 0000 0008 202, e tale importo sarà trattenuto in caso di rifiuto dell’acquisto. Il bonifico, con causale “Proc. Esecutiva R.E. n° 842/2017 Lotto unico, versamento cauzione”, dovrà essere effettuato in modo tale che l’accredito delle somme abbia luogo entro i due giorni precedenti l’udienza di vendita telematica.

Pubblicazione dell’ordinanza, dell’avviso di vendita unitamente alla perizia sui siti internet: https://portalevenditepubbliche.giustizia.it/pvp,  www.astegiudiziarie.it e www.ogginotizie.it/edizioni/genova-oggi-notizie/www.tribunaliitaliani.it, www.cambiocasa.it, www.immobiliare.it, www.entietribunali.it e  www.genova.repubblica.it.

Gli interessati all’acquisto possono visionare il compendio pignorato contattando il Custode SO.VE.MO. S.R.L. dom. in Genova, Corso Europa 139 (Email immobiliare@sovemo.com Tel.: 010/5229253); possono reperire ulteriori informazioni presso lo studio del professionista Delegato, Avv. Gloria Nativi (telefonicamente al n. 010/589825 o via mail all’indirizzo avv.glorianativi@libero.it).

Si segnala che per la vendita del presente immobile il Tribunale non si avvale di mediatori e che nessun compenso per mediazione deve essere dato ad agenzie immobiliari.