Streaming
Sei in: Home > Esecuzioni Immobiliari > Esecuzioni Genova > R.E. 688/2017

R.E. 688/2017

TRIBUNALE CIVILE DI GENOVA
VII SEZIONE
PROCEDURA ESECUTIVA R.E. N. 688/2017
II° AVVISO DI VENDITA

La sottoscritta Avv. Cristina Carena, con studio in Genova Via XII Ottobre 10/13 (tel. 010541263 / fax 010541267, e-mail: cristina.carena@sla-ap.it), delegato alle operazioni di vendita ex art. 591 bis CPC nella procedura in epigrafe,avvisa che il giorno 24 Luglio 2019 alle ore 12:00 presso il Tribunale di Genova, Piazza Portoria 1, Piano III, Aula 46, si svolgerà la vendita senza incanto del seguente immobile:

Lotto unico: piena proprietà di appartamento in Comune di Genova (GE), Piazza Cavour civico 2, interno 9, sc. A, posto al piano V; composto da: ingresso in corridoio, soggiorno doppio con cucina collegata con ampia apertura, servizio igienico, tre camere ed una dispensa; censito al N.C.E.U del predetto Comune: Sez. GEA, F. 84, part. 63, Sub 12, ZC 1A, cat. A/4, cl. 7, cons. vani 6,5, sup. cat. 140 mq, RC € 553,90.
APE n. 5622 del 12/2/2018 – Cl. En. “E” – IPE 104,68 kWh/mq anno. Stato occupazione: libero.

PREZZO BASE DELL’OFFERTA: € 121.650,00.
OFFERTA MINIMA: € 91.237,50, PARI AL 75% DEL PREZZO BASE.
IN CASO DI GARA FRA GLI OFFERENTI: RILANCIO MINIMO € 2.000,00.
PRESENTAZIONE DELL’OFFERTA IN FORMA CARTACEA

Le offerte di acquisto dovranno essere presentate in busta chiusa presso lo studio del professionista delegato, Avv. Cristina Carena, in Genova Via XII Ottobre 10/13 (tel. 010/541263) entro le ore 12:00 del giorno 23/07/2019. Allegati all’offerta cartacea Assegno circolare non trasferibile intestato a “Esec. Imm. R.E. 688/17”, per un importo pari al 10% del prezzo offerto, a titolo di cauzione, che sarà trattenuta in caso di rifiuto dell’acquisto da parte dell’acquirente; Assegno circolare non trasferibile intestato a “Esec. Imm. R.E. 688/17”, per un importo pari al 15% del prezzo offerto, a titolo di anticipazione sulle spese.

PRESENTAZIONE DELL’OFFERTA IN FORMA TELEMATICA

L’offerta di acquisto deve essere presentata tramite il modulo web “Offerta Telematica” messo a disposizione dal Ministero della Giustizia, che permette la compilazione guidata dell’offerta telematica ed a cui è possibile accedere dalla scheda del lotto in vendita presente sul portale www.astetelematiche.it. Dal modulo web è scaricabile il “manuale utente per la presentazione dell’offerta telematica”. L’offerente dovrà versare anticipatamente: a titolo di cauzione, una somma pari al 10% del prezzo offerto; tale importo sarà trattenuto in caso di rifiuto dell’acquisto;  a titolo di anticipazione sulle spese, una somma pari al 15% del prezzo offerto; entrambi esclusivamente tramite bonifici bancari sul conto corrente bancario intestato a Tribunale Genova Esec. Imm. R.E. 688/17 al seguente IBAN IT13 K031 2701 4010 0000 0001 866. I bonifici, con causale “Cauzione vendita” e “Anticipazione spese vendita”, dovranno essere effettuati in modo tale che gli accrediti delle somme abbiano luogo entro il giorno precedente l’udienza di vendita.

La relazione di stima è disponibile sui siti internet https://portalevenditepubbliche.giustizia.it/pvp, www.immobiliare.it, www.entietribunali.it, www.genova.repubblica.it, https://www.ogginotizie.it/edizioni/genova-oggi-notizie/www.tribunaliitaliani.it  www.cambiocasa.it e www.astegiudiziarie.it, nonché presso lo studio del delegato alla vendita.

Per le richieste di visita del bene rivolgersi al Custode Giudiziario, Avv. Cristina Carena (tel. 010541263 / fax 010541267, e-mail: cristina.carena@sla-ap.it), anche tramite il portale delle vendite pubbliche.

SI SEGNALA CHE PER LA VENDITA DEL PRESENTE IMMOBILE IL TRIBUNALE NON SI AVVALE DI MEDIATORI E CHE NESSUN COMPENSO PER MEDIAZIONE DEVE ESSERE DATO AD AGENZIE IMMOBILIARI.