ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
domenica 25 Settembre 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Quattro arresti per estrsioni a tonnare.

Si facevano consegnare il tonno “sanguigneo” tramite ricatti

 Le indagini, svolte dai finanzieri e dalla Guardia costiera, hanno consentito di fare luce sulle attività estorsive attuate nei confronti di alcune tonnare nel periodo di autorizzazione alla pesca del tonno rosso e di risalire agli autori.
    La banda di estortori, che dal 27 al 29 maggio 2018, secondo quanto ricostruito dagli investigatori, era riuscita a farsi consegnare circa mille chilogrammi di tonno rosso, operava nell’alto Tirreno Cosentino a bordo di piccole imbarcazioni da diporto e attraverso intimidazioni e minacce, anche con una pistola, riusciva a ottenere illecitamente una parte del pescato.