Sei in: Home / Articoli / Provoca un incidente stradale e fugge, poi racconta ai carabinieri di aver subito il furto dell’auto : denunciato

Provoca un incidente stradale e fugge, poi racconta ai carabinieri di aver subito il furto dell’auto : denunciato

L’uomo per giustificare le sue omissioni ha simulato di essere stato vittima di rapina, specificando che i malviventi gli avevano sottratto l’auto coinvolta nel sinistro

CISTERNA DI LATINA – Domenica scorsa, 5 agosto, dopo aver causato un incidente stradale si era dato alla fuga facendo perdere le proprie tracce. La latitanza di un cittadino rumeno però è durata meno di 24 ore, grazie anche alla solerzia e alla professionalità dei carabinieri della stazione di Aprilia che lo hanno identificato e denunciato.

I militari dell’Arma erano intervenuti per raccogliere alcuni rilievi di un sinistro stradale tra due autovetture. Le immediate indagini hanno fatto emergere che gli occupanti di una delle auto incidentate erano scappati senza neppure chiamare i soccorsi. I passeggeri dell’altra vettura invece sono stati soccorsi dal 118 e trasportati all’ospedale Santa Maria Goretti di Latina. Dopo aver identificato e rintracciato il proprietario e conducente dell’auto che si era dato alla fuga, i carabinieri si sono recati presso l’abitazione di un congiunto dove il pirata delle strada risiedeva.

Qui il colpo di scena: l’uomo per giustificare le sue omissioni ha simulato di essere stato vittima di rapina presso quell’abitazione, specificando che i malviventi gli avevano sottratto l’auto coinvolta nel sinistro e che quindi non poteva essere lui alla guida del mezzo che aveva causato l’incidente. La sua versione però non ha convinto i carabinieri che lo hanno denunciato per i reati di “omissione di soccorso e simulazione di reato”. Il denunciato è stato inoltre segnalato per guida con patente revocata.

Check Also

Gang del carro attrezzi: lancivano massi sulle strade per provocare incidenti

Degli uomini lancavano dei sassi contro le auto in corsa per poi mandarle dal carro …