ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
lunedì 27 Giugno 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

PROTOCOLLO DI SITO FILCAMS E FILT CGIL PER I LAVORATORI IN APPALTO ECORNATURASI’

Nei giorni scorsi, è stato sottoscritto da Filcams e Filt CGIL Bologna con EcorNaturaSì un accordo per i 100 lavoratori impiegati nell’appalto di logistica del magazzino dell’Interporto di Bologna, principale HUB del Gruppo che rifornisce i punti vendita.

Il Protocollo, in accordo con i principi sanciti nel Contratto Integrativo Aziendale del Gruppo EcorNaturaSì, ribadisce che gli appalti non costituiscono uno strumento per ridurre le condizioni economiche dei lavoratori, che devono osservare un principio di parità di trattamento a prescindere dal fatto che l’assunzione sia stata effettuata da parte del committente o dell’appaltatore.

L’intesa riconosce un aumento retributivo per il personale che svolge attività di picking, che gradualmente arriverà a raggiungere l’importo di 180€ al mese nel 2022, oltre ad un impegno da parte dell’azienda ad estendere un futuro Premio di Risultato anche ai lavoratori in appalto, previo confronto con le Parti Sindacali per stabilirne le modalità.

La volontà delle parti è quella di perseguire un modello di appalto che non è indirizzato al massimo profitto delle aziende, a discapito delle condizioni dei lavoratori, ma ne intende garantire un equo trattamento economico e normativo all’interno della filiera, per il tramite di un adeguato e unitario sistema di relazioni industriali.

Esprimiamo grande soddisfazione nell’essere riusciti a raggiungere, insieme a EcorNaturaSì, un’intesa innovativa che va a ricomporre le frammentazioni del lavoro, andando a parificare i trattamenti retributivi tra i lavoratori diretti ed i lavoratori in appalto.

Bologna, 14 giugno 2021

per la Filcams CGIL Bologna

Emidio Santangelo

e per la Filt CGIL Bologna

Carlo Parente