Streaming
Sei in: Home > Articoli > Arte e Cultura > Cultura > Pronta l’edizione 2019 della Storica Parata dei Turchi

Pronta l’edizione 2019 della Storica Parata dei Turchi

1.413 figuranti, di cui 299 musici e 31 cavalieri, due i carri trainati dai buoi e due da muli, tre rapaci in Parata.

La Storica Parata dei Turchi 2019 sarà il “principale momento identitario cittadino, in questo che è l’anno nel quale Potenza celebra i nove secoli della nascita al Cielo del Patrono, San Gerardo La Porta”. A dirlo è il Sindaco di Potenza Dario De Luca, nel corso della Presentazione dell’edizione 2019 della Storica Parata dei Turchi tenuta sul Sagrato e nella Cattedrale di Potenza. Come ogni anno, il centro della festa saranno le tradizioni e l’identità potentina, con approfondimenti culturali e attività organizzate dall’assessorato alla Cultura. La Parata sarà composta da circa 1.413 figuranti, di cui 299 musici e 31 cavalieri, due i carri trainati dai buoi e due da muli, e tre rapaci. Ogni anno, la Storica Parata dei Turchi viene organizzata in onore del Santo Patrono ed è celebrata tutti gli anni il 29 maggio, giorno della Vigilia di San Gerardo.

Tradizionalmente, la partenza è fissata per le 19 dal Campo sportivo Viviani, per proseguire in un percorso di 4 kilometri che attraversa le strade di Potenza: Viale Marconi, Via Verdi, Viale Dante, Via Vaccaro, C/so Umberto, Via Portasalza, Via Pretoria, Piazza Matteotti, Largo Duomo. Ogni anno circa 50mila spettatori si radunano per assistere alla Parata, e di edizione in edizione l’iniziativa attira sempre più turisti. “Il 2019 è un anno nel quale la Basilicata avrà grandi momenti di visibilità; insieme alla Capitale della Cultura, Potenza 2019 offre all’intera comunità regionale la grande opportunità che è rappresentata proprio dal nono centenario della morte del Santo Patrono”, ha spiegato l’assessore alla Cultura-Turismo-Istruzione, Ferdinando Mirizzi.